Pop

Mino Reitano I Grandi Successi[TnTVillage scambioetico org]

  • Download 5x Faster
  • Download torrent
  • Direct Download
  • Rate this torrent +  |  -
Mino Reitano I Grandi Successi[TnTVillage scambioetico org]

Anonymous and Free Direct Download 300GB+


Torrent info

Name:Mino Reitano I Grandi Successi[TnTVillage scambioetico org]

Total Size: 110.64 MB

Magnet: Magnet Link

Seeds: 0

Leechers: 0

Stream: Watch Online @ Movie4u

Last Updated: 0000-00-00 00:00:00 (Update Now)

Torrent added: 2009-08-28 11:05:19



VPN For Torrents

Torrent Files List


Cd 1 (Size: 110.64 MB) (Files: 24)

 Cd 1

  01 - Non prego per me.mp3

4.08 MB

  02 - Avevo un cuore che ti amava tanto.mp3

4.34 MB

  03 - Ho giocato a fare il povero.mp3

3.75 MB

  04 - Meglio una sera.mp3

4.41 MB

  05 - Una chitarra cento illusioni.mp3

4.02 MB

  06 - Per un uomo solo.mp3

5.00 MB

  07 - Gente di fiumara.mp3

4.34 MB

  08 - Daradan.mp3

3.09 MB

  09 - Prendi fra le mani la testa.mp3

3.77 MB

  10 - L'uomo e la valigia.mp3

6.29 MB

  11 - La pura verità.mp3

3.81 MB

  12 - Apri le tue braccia e abbraccia il mondo.mp3

4.71 MB

 Cd 2

  01 - Era il tempo delle more.mp3

5.00 MB

  02 - Canne al vento.mp3

3.84 MB

  03 - Una ferita in fondo al cuore.mp3

4.74 MB

  04 - Una ragione di più.mp3

5.33 MB

  05 - Se tu sapessi amore mio.mp3

6.41 MB

  06 - Stasera non si ride e non si balla.mp3

5.20 MB

  07 - L'amore e un aquilone.mp3

4.13 MB

  08 - Tre parole al vento.mp3

4.82 MB

  09 - Insieme noi.mp3

5.31 MB

  10 - E se ti voglio.mp3

4.88 MB

  11 - Sogno.mp3

4.16 MB

  12 - Ciao, vita mia.mp3

5.22 MB
 

Announce URL:

Torrent description




WWW.TNTVILLAGE.SCAMBIOETICO.ORG



Titolo: Mino Reitano - I Grandi Successi

Anno: 25 novembre 2000

Genere: Pop

Etichetta: BGM/Ricordi

Prezzo: € 10,00




Tracklist

Cd 1


01) Non prego per me
02) Avevo un cuore che ti amava tanto
03) Ho giocato a fare il povero
04) Meglio una sera piangere da solo
05) Una chitarra cento illusioni
06) Per un uomo solo
07) Gente di fiumara
08) Daradan
09) Prendi fra le mani la testa
10) L'uomo e la valigia
11) La pura verit?
12) Apri le tue braccia e abbraccia il mondo



Cd 2


01) Era il tempo delle more
02) Canne al vento
03) Una ferita in fondo al cuore
04) Una ragione di pi?
05) Se tu sapessi amore mio
06) Stasera non si ride e non si balla
07) L'amore ? un aquilone
08) Tre parole al vento
09) Insieme noi
10) E se ti voglio
11) Sogno
12) Ciao, vita mia



Dati Tecnici

BITRATE 192 KBPS , MPEG 1 layer III 44100Hz


Mino Reitano


Beniamino Reitano, conosciuto come Mino ? stato uno dei cantanti piu' popolari e amati dagli italiani. Di famiglia povera, nato a Fiumara, piccolo paesino nei pressi di Reggio Calabria, citt? dalla quale non si ? mai staccato, studia per 8 anni al conservatorio di Reggio suonando il pianoforte, il violino e la tromba. Trasferitosi giovanissimo in Germania, muove i primi passi della sua carriera musicale insieme ai suoi fratelli (da cui il nome della band, I Fratelli Reitano) dandosi al rock and roll. Proprio in Germania ha luogo uno degli episodi che pi? amava raccontare: si esib? in un club di Amburgo insieme ai Beatles ai loro esordi. Nel 1965 partecipa al Festival di Castrocaro, cantando in inglese un pezzo di Roy Orbison, senza vincere ma piazzandosi in finale. Ottenuto un contratto con la Dischi Ricordi debutta nel 1967 al Festival di Sanremo con una canzone scritta da Mogol e Lucio Battisti, Non prego per me, in coppia con The Hollies, il gruppo di Graham Nash. In estate partecipa con Quando cerco una donna al Cantagiro 1967. Passa poi alla Ariston Records di Alfredo Rossi e nel 1968 ? in hit parade con Avevo un cuore (che ti amava tanto) (pubblicata alla fine dell'anno precedente e con cui torna al Cantagiro) e Una chitarra cento illusioni. ? grazie al successo di questi brani che pot? acquistare un appezzamento di terreno ad Agrate Brianza dove costru? Reitanopoli, una sorta di ranch in cui port? a vivere l'intero parentado. Nello stesso anno scrive una delle sue canzoni pi? significative, Il diario di Anna Frank, portata al successo dai Camaleonti (e da loro inserita nel loro terzo 33 giri, pubblicato quell'anno, Io per lei). Nel 1969 ritorna al Festival di Sanremo con Meglio una sera piangere da solo; nello stesso anno scrive la musica di Una ragione di pi?, portata al successo da Ornella Vanoni, su testo di Franco Califano e della stessa Vanoni, e pubblica l'LP Mino canta Reitano, che contiene tra le canzoni una cover di Prendi fra le mani la testa, successo di Riki Maiocchi scritto da Mogol e Lucio Battisti. Nell'estate dello stesso anno partecipa al Cantagiro 1969 con Daradan. Nel 1971 vince Un disco per l'estate 1971 con Era il tempo delle more. Sono gli anni in cui inaneller? una serie di ottimi piazzamenti e riconoscimenti (Cantagiro, Festivalbar, dischi d'oro, tourn?e in tutto il mondo), scrivendo brani per grandi interpreti della musica italiana come Mina o Ornella Vanoni. Partecipa inoltre per otto anni a Canzonissima, guadagnandosi sempre la finale e classificandosi tra i primi posti. Nel 1974 incide Dolce angelo, cover di Sugar baby love, successo dei The Rubettes. Non mancano le partecipazioni in numerosi show televisivi, anche come compositore di sigle musicali (tra cui quelle del programma I Sogni nel Cassetto, condotto da Mike Bongiorno su TeleMilano nel 1979). Nel 1976 si cimenta nei panni dello scrittore con un romanzo intitolato Oh Salvatore!, pubblicato dalle Edizioni Virgilio di Milano, opera che riscuote un discreto successo di critica e pubblico. Nel 1988 si ripresenta a Sanremo cantando Italia, scritta per lui da Umberto Balsamo, dove si classificher? sesto. Al Festival della canzone italiana andr? poi nel 1990 (15? con Vorrei), nel 1992 (Ti sei chiesto mai, ma non acceder? in finale) e nel 2002 (con La mia canzone). Nel 2001 partecipa al Concerto di Primavera tenutosi al Taj Mahal, storico casin? di Atlantic City, insieme a Mario Merola, Anna Calemme e Little Tony. Come attore la sua partecipazione pi? significativa ? un cameo nel film Sono pazzo di Iris Blond (1996) di Carlo Verdone, nel quale interpreta s? stesso con discreta autoironia. Nel 2007 gli viene diagnosticato un cancro all'intestino: affronta serenamente la malattia anche grazie al conforto della fede cattolica. Per tale motivo subir? anche due interventi chirurgici, l'ultimo nel novembre 2008. Muore ad Agrate Brianza il 27 gennaio 2009 dopo un grave e lungo periodo di malattia. Il suo ultimo concerto dal vivo ? stato nel novembre 2006 a Pescara ed ? stato ripreso in parte dalle telecamere di Raitre; nel 2007 ha regalato poi un'ultima commovente esibizione dal vivo nel programma televisivo Piazza Grande su Raidue.














related torrents

Torrent name

health leech seeds Size
 


comments (0)

Main Menu