Horror

[DVD9 ITA ENG FRA DEU ESP MULTISub] V3nerdi 13 Parte 6 Fr1day The 13th Part 6 Disk 6 8 [LiFE

  • Download 5x Faster
  • Download torrent
  • Direct Download
  • Rate this torrent +  |  -

Torrent info

Name:[DVD9 ITA ENG FRA DEU ESP MULTISub] V3nerdi 13 Parte 6 Fr1day The 13th Part 6 Disk 6 8 [LiFE

Total Size: 5.16 GB

Magnet: Magnet Link

Seeds: 0

Leechers: 0

Stream: Watch Online @ Movie4u

Last Updated: 0000-00-00 00:00:00 (Update Now)

Torrent added: 2009-08-28 07:07:36





Torrent Files List


VIDEO_TS (Size: 5.16 GB) (Files: 21)

 VIDEO_TS

  VIDEO_TS.BUP

16.00 KB

  VIDEO_TS.IFO

16.00 KB

  VIDEO_TS.VOB

244.00 KB

  VTS_01_0.BUP

24.00 KB

  VTS_01_0.IFO

24.00 KB

  VTS_01_0.VOB

3.12 MB

  VTS_01_1.VOB

14.00 KB

  VTS_02_0.BUP

18.00 KB

  VTS_02_0.IFO

18.00 KB

  VTS_02_0.VOB

10.00 KB

  VTS_02_1.VOB

94.50 MB

  VTS_03_0.BUP

90.00 KB

  VTS_03_0.IFO

90.00 KB

  VTS_03_0.VOB

7.03 MB

  VTS_03_1.VOB

1.00 GB

  VTS_03_2.VOB

1.00 GB

  VTS_03_3.VOB

1.00 GB

  VTS_03_4.VOB

1.00 GB

  VTS_03_5.VOB

1.00 GB

  VTS_03_6.VOB

58.02 MB

 FT13-6 - LiFE.nfo

7.07 KB
 

Announce URL:

Torrent description


Speed Peers Group Presents.....



[DVD9 - ITA ENG FRA DEU ESP - MULTISub] Venerdi 13 Parte 6 - Friday The 13th Part 6 - Disk 6-8 [LiFE]


Ultimate Edition - From Crystal Lake To Manhattan - 8 DISK


A causa della difficoltà incontrate nel mettere assieme i diritti tra le varie case di distribuzione, a differenza di ciò che è accaduto per altre saghe horror (ad esempio Nightmare), tutti i film non sono mai stati raggruppati in un unico cofanetto. Tuttavia il 4 ottobre 2004 è uscito negli Stati Uniti il cofanetto regione 1 Friday the 13th - From Crystal Lake to Manhattan comprendente i primi otto film della saga in 5 dischi, ma dovrebbero essere senza il flusso audio italiano.

I film proposti per questa release sono gli stessi del cofanetto americano, ma sono d' importazione inglese, regione 2, ed è composto da un cofanetto graficamente gratificante, con la famosa maschera da hockey di Jason in primo piano, con chiaro/scuri che gli danno un effetto rilievo, ma si presenta di scarsa fattura in quanto fatto in cartone e non ben rifinito......
I DVD contenuti in questa edizione, a differenza dell' americana, sono 8, i primi otto capitoli della saga (manca il DVD esclusivamente dell' extra), contenuti in un totale di 4 custodie slim, ogni custodia contiene 2 film.



POSTER


Original Title: Friday the 13th Part VI: Jason Lives
Titolo Italiano: Venerdi 13: Jason Vive
Nation: Usa
Year: 1986
Runtime: 87'
Genre: horror
Direction: Tom McLoughlin
Subject: Tom McLoughlin, Victor Miller
Music: Henry Manfredini





CAST

* Thom Mathews: Tommy Jarvis
* Jennifer Cooke: Megan Garris
* C.J. Graham: Jason Voorhees
* Tony Goldwyn: Darren





DETAILS

Format |||| DVD9
Dimension //// 5.15 GB
Video Ratio |||| 1.78:1
Menù \\\\ SI / YES
Compression //// Nessuna / nothing
Deleted |||| niente / nothing
Languages //// Italian 1.0 - English 2.1 - French 1.0 - German 1.0 - Spanish 1.0
Subtitles \\\\ Italiano, italiano non udenti, english, inglese non udenti, french, German, Spanish, arabian, Bulgarian, romanian, dutch, finnish, icelandic, czech, croatian, danish, greek, hebrew, hungarian, norwegian, polish, portuguese, slovak, Swedish, Turkish
Extra |||| cinematic Trailer







TRAMA (Italiano)

Tommy Jarvis, una volta uscito dall'ospedale psichiatrico, vuole essere sicuro che Jason sia veramente morto. Insieme al suo amico Allen va al cimitero ed esuma il cadavere dell'assassino per bruciarlo, ma quando gli infila una sbarra di ferro nel petto, un fulmine resuscita il mostro di Camp Crystal Lake. L'unico modo per fermarlo è incatenarlo nelle acque del lago. (Fonte: wikipedia)



PLOT (English)

Tommy returns to the grave to make sure Jason is dead and accidently brings him back to life. Now it's up to Tommy to stop Jason's mindless killing and put him back where he belongs. (Source: IMDB)




RECENSIONE (Italiano)

Il prode Tommy Jarvis è costantemente succube di minacciose allucinazioni, deliranti visioni e tetri presagi che lo attanagliano nella morsa della pazzia. Il ricordo del folle che segnò in modo indelebile la sua infanzia viene esasperato fino a indurlo alla profanazione della tomba dove risulta sepolto lo psicopatico. Si reca dunque assieme ad un suo compagno nel cimitero di Eternal Peace e una volta venuto a conoscenza che il cadavere è li, in avanzato stato di putrefazione, permeato da viscidi vermi che fanno da eversiva cornice attorno agli occhi corrosi da ragnatele, decide di infilzarlo con una delle accuminate sbarre della recinzione del cancello. Guarda caso un fulmine riesce a colpire il cadavere che reinvestito da una scarica di energia elettrica, viene invaso dal vigore dei bei vecchi tempi e come un novello Frankenstein torna a disseminare panico e terrore su e giù per i campi. Per ringraziare il duo della visita, perfora con un pugno il torace di uno di essi strappandogli il cuore e consentendo a Tommy di darsela a gambe. Dopo la folgorante fase di apertura il nostro si reca al camping Forest Green per ultimare e concludere il massacro intrapreso anni addietro, sempre perfettamente in forma smagliante. Al solito ci penserà Jarvis con l’aiuto della figlia dello sceriffo, Megan, innamoratasi follemente del giovane, a cercare di porre fine alla tragedia.
E' senza ombra di dubbio il capitolo più irriverente, divertente, autoironico, istrionico, stralunato e deliziosamente trash della serie, un mix ben riuscito tra horror e buffonesca ironia. Diretto con mano sicura e professionale da Tom McLoughlin qui curatore anche del soggetto, il film è un continuo altalenarsi di bizzarre morti e situazioni grottesche che raggiungono l'apice dell'assurdo, vedasi l'entrata in scena di personaggi che fino a quel punto con la pellicola c'entravano come i cavoli a merenda. Personaggi volutamente caricaturali come ad esempio Martin, il custode del cimitero in perenne stato di ebbrezza che con fare allucinato ci regala perle di saggezza gustosissime degne di 13 premi Oscar; oppure una coppia che amoreggia di notte a ritmo di musica in un camper aumentando la velocità della prestazione quando la "song" si fa incessante; bambini paffuti e idioti che infestano il campeggio come teppisti ed emettono urla strazianti da girone dantesco. Nella conclusione Jason si troverà a poter fare scempio di tali creaturine innocenti ma desisterà. A questo proposito la domanda che sorge è:"Volontà sua o tabù hollywoodiano?". Una scena ha semplicemente dell'incredibile: durante un concitato inseguimento in macchina, Megan, la figlia dello sceriffo al volante, suggerisce a Tommy di abbassarsi per evitare di farsi scoprire dal suo iracondo padre, "Stai giù" asserisce, e Tommy chinando la testa tra le gambe risponde:"Volentieri". Il tutto condito dagli irruenti blitz di Jason, qui autentica ciliegina sulla torta. Se nei capitoli precedenti la sua figura era sempre celata ed avvolta dal mistero delle oscure tenebre, qui il regista incentra tutto su di lui tramutandolo nell’ago della bilancia, nel jolly che fa da collante tra una scena di sesso ed un omicidio. Senza indugio alcuno, sorprende basite le sue vittime e le toglie di mezzo, addirittura in un'occasione tre in un colpo solo. Non manca anche una greve parodia di James Bond ed un tributo al regista Cunningham.
Attenzione, il tutto va preso come una pura "cafonata" trash: il consiglio è infatti di intraprenderne la visione solo se si riesce a tollerare un tasso elevato di demenzialità. Non aspettatevi quindi una sceneggiatura da film Hitckockiano, se non preesistono suddetti presupposti difficilmente aggraderà le vostre aspettative. A mio parere è una parodia eccellente di tutti i luoghi comuni che hanno consacrato come cult la saga horror Venerdì 13, naturalmente esasperati e portati all'inverosimile. Evidentemente i produttori avevano compreso che il personaggio aveva già detto tutto con il quarto capitolo dove ancora l’ironia era velata e in concomitanza hanno ponderato di puntare tutto su doppi sensi e battute ad effetto, stereotipando volutamente personaggi e situazioni. Onore e gloria alla colonna sonora di Alice Cooper. Si possono ascoltare infatti Teenage Frankenstein, Hardrock Summer e l'ode tributo a Jason He's Back (The Man Behind The Mask), che scorre leggiadra sui titoli di coda, dopo un finale telefonato e prevedibile che lascia presagire l'arrivo imminente di un seguito, che inesorabilmente vedrà la luce. Da vedere, senza proroga.
(fonte: splattercontainer.com)





BODY COUNT


1 : Allen - heart ripped out.
2 : Darren - impaled on a spear and tossed aside.
3 : Lizbeth - speared through the mouth.
4 : Burt - arm ripped off, impaled on a tree branch
5, 6 and 7 : Stan, Katie and Larry - triple decapitation with a machete
8 : Martin - broken bottle in the throat
9 & 10 : Steven and Annette - double impalement with a machete on their motorcycle.
11 : Nikki - face crushed against RV wall
12 : Cort - hunting knife in the head
13 : Roy - pieces of him are found strewn in woods
14 : Sissy - head ripped off
15 : Paula - hacked up with a machete
16 : Officer Thornton - dart in the forehead
17 : Officer Pappas - head crushed in Jason's bare hands
18 : Sheriff Garris - bent over backwards





TRAILER

_http://www.youtube.com/watch?v=SytJDK8foOk





INFO

ATTENTION!!!!

Coming soon....... the next disk....

related torrents

Torrent name

health leech seeds Size
 

comments (0)

Main Menu