Music - Other

Cristina D'Avena Le Canzoni dei Puffi, [Lossy mp3 128 320 kbps][tntvillage scambioetico org]

  • Download 5x Faster
  • Download torrent
  • Direct Download
  • Rate this torrent +  |  -

Torrent info

Name:Cristina D'Avena Le Canzoni dei Puffi, [Lossy mp3 128 320 kbps][tntvillage scambioetico org]

Total Size: 59.62 MB

Magnet: Magnet Link

Seeds: 2

Leechers: 0

Stream: Watch Online @ Movie4u

Last Updated: 2016-01-30 10:32:18 (Update Now)

Torrent added: 2009-08-27 05:58:08





Torrent Files List


01 John e Solfami.mp3 (Size: 59.62 MB) (Files: 15)

 01 John e Solfami.mp3

5.49 MB

 02 Il paese dei Puffi.mp3

6.87 MB

 03 - Il Grande Capo Indiano.mp3

3.83 MB

 04 - Il Trenino Tutto Blu.mp3

4.49 MB

 05 - Il Puffo Rock.mp3

4.23 MB

 06 A e i o u.mp3

5.08 MB

 07 - How Do You Do.mp3

2.96 MB

 08 - Quando I Puffi.mp3

3.86 MB

 09 - Il Puffo Hic.mp3

3.55 MB

 10 - Il Puffo Dispettoso.mp3

2.99 MB

 11 - Il Puffo Volante.mp3

5.02 MB

 12 - La Scuola Dei Puffi.mp3

4.32 MB

 13 - Puffa una canzone.mp3

3.79 MB

 14 - Tanti Puffi A Te.mp3

3.12 MB

 COVER.jpg

44.95 KB
 

tracker

leech seeds
 

Torrent description

Cristina D'Avena - Le Canzoni dei Puffi, [Lossy mp3 128-320 kbps][tntvillage.scambioetico.org]

SCHEDA TECNICA

Fonte: Vinyl RIP (eccetto John e solfamì, Puffa una canzone e Aeiou che sono CD RIP)
Genere: Pop soundtrack
Sito Ufficiale: www.cristinadavena.it , http://www.smurf.com/home-it
Anno:1983
Etichetta: Durium
Tipo: Lossy
Formato: Mpeg Layer 3 (MP3)
Compressione: 44000 Hz
Bit rate: 128 - 320 Kbps
Dimensioni: 59.6 MB
Cover: Inclusa nel Torrent
Durata 41 min 05 sec

TRACK LIST:
1 John e Solfamì (A. Valeri Manera - H. Seroka - J. Zegers) 3:00
2 Il paese dei Puffi (Alberts - P. Blandi) 3:10
3 Il grande capo indiano (G. Behrle - Fernant - P. Blandi) 2:52
4 Il trenino tutto blu (P. Kartner - P. Blandi) 3:15
5 Il Puffo Rock (E. Mergency - Helna - R. Klunz - P. Blandi) 3:04
6 A E I O U (P. Blandi - P. Kartner) 2:46
7 How do you do (F. Wienneke - G. Behrle - P. Blandi) 2:08
8 Quando i Puffi (E. Mergency - Linlee - Helna - P. Blandi) 2:46
9 Il Puffo Hic (G. Behrle - Frankfurter - F. Wienneke - P. Blandi) 2:32
10 Il Puffo dispettoso (Schoenzetter - P. Blandi) 3:15
11 Il Puffo volante (P. Kartner - P. Blandi) 3:37
12 La scuola dei Puffi (Behrle - Frankfurter - Wienneke - P. Blandi) 3:08
13 Puffa una canzone (P. Kartner - P. Blandi) 2:02
14 Tanti Puffi a te (E. Mergency - Helna - R. Klunz - P. Blandi) 2:13

RECENSIONE

Canzoni mai pubblicate nel formato cd: Il paese dei Puffi, Il grande capo indiano, Il trenino tutto blu, Il Puffo Rock, How do you do, Quando i Puffi, Il Puffo Hic, Il Puffo dispettoso, Il Puffo volante, La scuola dei Puffi, Tanti Puffi a te. A parte : Puffa una canzone, John e Solfamì e Aeiou pubblicate nel 2006.
La maggior parte delle sigle della serie animata dei Puffi andata in onda sui canali fininvest Italia 1, Canale 5 erano cantate da Cristina D'Avena, tuttavia esistono altre canzoni incise sui vari monografici non andate in sigla cantate dalla stessa D'Avena e anche dai "Puffi".
I puffi sono piccole creature blu simili a gnomi, che vivono in una foresta da qualche parte in Europa. Creati da Pierre Culliford detto Peyo (un fumettista belga), e da Yvan Delporte, giornalista belga, sono diventati famosi soprattutto grazie alla serie animata della Hanna & Barbera Productions. Il loro nome originale "Schtroumpfs" nasce nel 1958, durante una vacanza al mare, quando Peyo chiede ad un amico di passargli un oggetto del quale sul momento non ricorda il nome. "Passe moi le...schtroumpf", gli dice, e scoppia in una risata. Dopo aver usato scherzosamente questo termine assurdo più volte nella stessa giornata, Peyo decide di metterlo a frutto.
A cinquant’anni di distanza dalla loro prima apparizione, i puffi sono dunque diventati delle celebrità internazionali. Sono conosciuti e amati in tutto il mondo e le loro vicende sono tradotte in decine di lingue, anche nei paesi asiatici. Era inevitabile, dunque, che il loro compleanno non passasse inosservato, soprattutto in Belgio, la patria del loro “papà”, scomparso nel 1992. I principali quotidiani e le tv hanno dedicato ampi spazi all’evento e nella centralissima place de la Monnaye i turisti si mettono in coda per farsi fotografare di fianco di un Puffo e una Puffetta che hanno lasciato la tradizionale altezza di tre mele per diventare a misura d’uomo. L’iniziativa rientra nell’ambito di una mostra che ha girato tutta Europa (in maggio ha toccato anche Milano) per approdare ora nella capitale belga e che ha portato alla vendita di migliaia di puffi bianchi a sostegno di una campagna dell’Unicef per l’educazione scolastica dei bambini poveri nei Paesi in via di sviluppo. Ma Bruxelles è anche la sede del Cbb, il Centro del fumetto, ospitato in un edificio liberty di rue de Sables, che già da qualche tempo è stata ribattezzata, guarda caso, rue Schtroumpf. L’edificio ospita ora la mostra “L’union fait le Schtroumpf” visitata ogni giorno da comitive di turisti e da scolaresche provenienti da tutto il Paese. E i puffi sono una presenza fissa anche alla Casa del fumetto, un’altra delle istituzioni che fanno di Bruxelles una delle capitali mondiali della bande dessinée.
Il successo dei Puffi travalica i confini e attraversa le generazioni. E dopo i libri, i cartoni animati, un marchandising che ha prodotto sino ad oggi più di 3 mila oggetti diversi, è ora la volta di un film con personaggi in 3D, sul modello di Shrek: la Columbia Pictures si è infatti aggiudicata recentemente i diritti per la trasposizione cinematografica delle avventure degli Schtroumpf.

related torrents

Torrent name

health leech seeds Size
 

comments (0)

Main Menu