Windows - Other

Portable Skype 3 8 32 144 MultiLang helloweb eu

  • Download 5x Faster
  • Download torrent
  • Direct Download
  • Rate this torrent +  |  -
Portable Skype 3 8 32 144 MultiLang helloweb eu

Anonymous and Direct Download 300GB+ free


Torrent info

Name:Portable Skype 3 8 32 144 MultiLang helloweb eu

Total Size: 11.95 MB

Magnet: Magnet Link

Seeds: 0

Leechers: 3

Stream: Watch Online @ Movie4u

Last Updated: 0000-00-00 00:00:00 (Update Now)

Torrent added: 2008-07-30 21:35:38




Torrent Files List


Skype_Portable_3.8.32.144_MultiLang.exe (Size: 11.95 MB) (Files: 1)

 Skype_Portable_3.8.32.144_MultiLang.exe

11.95 MB
 

Announce URL: http://eztv.tracker.thepiratebay.org:80/announce

Torrent description

Nome: Portable Skype
OS : windows
Lingua : MultiLang
Versione : 3.8.32.144

Skype (pronuncia: [sk??p]) è un software proprietario freeware di messaggistica istantanea e VoIP). Esso unisce caratteristiche presenti nei client più comuni (chat, salvataggio delle conversazioni, trasferimento di file) ad un sistema di telefonate basato su un network Peer-to-peer. Gli sviluppatori Niklas Zennström e Janus Friis, sono gli stessi che hanno realizzato il popolare client di file sharing Kazaa, ossia la Sharman Networks. Il prodotto è stato introdotto nel 2002.

La possibilità di far uso di un servizio a pagamento, SkypeOut, che permette di effettuare chiamate a telefoni fissi, rendono il programma competitivo rispetto ai costi della telefonia tradizionale, soprattutto per le chiamate internazionali e intercontinentali. Con Skype è possibile anche inviare sms a basso costo verso tutti gli operatori di rete mobile.

Skype fa uso di un protocollo VoIP (Voice Over IP) proprietario (cioè non formalizzato in alcuno standard internazionale) per trasmettere le chiamate. I dati, trasmessi in forma digitale, vengono cifrati tramite algoritmi non divulgati pubblicamente. L'azienda produttrice del programma assicura un grado di protezione della comunicazione comparabile con quello dei più diffusi standard crittografici. Va notato - tuttavia - che questo livello di sicurezza (benché superiore a quello del tutto nullo offerto dalla telefonia tradizionale) non è verificabile a causa della riservatezza dell'algoritmo crittografico.

Funzionamento

Skype funziona sostanzialmente in due modalità: peer-to-peer e disconnesso. La prima, che permette di effettuare telefonate completamente gratuite, funziona solamente se sia il mittente che il destinatario sono collegati a internet e sono connessi tramite il client Skype. In questo modo il suo funzionamento è analogo ad un qualsiasi sistema di instant messaging come ICQ o AIM o MSN Messenger. La seconda permette di poter effettuare telefonate ad utenze telefoniche (fisse o mobili) di utenti non collegati tramite computer. In questa modalità a pagamento, il cui nome commerciale è SkypeOut, la comunicazione corre via Internet fino alla nazione del destinatario, dove viene instradata sulla normale rete telefonica del Paese.

Il software può utilizzare la porta 80, la stessa dedicata alla navigazione Internet e utilizzata da tutti i browser, in modo da non essere bloccato dai firewall. La gestione del traffico dati è affidata a qualche nodo client scelto casualmente fra quelli dotati di un collegamento a banda larga; i dati degli utenti ugualmente non vengono memorizzati su un server, ma sono inviati criptati all'interno della rete.

I costi ridotti sono dovuti al fatto che la telefonata sfrutta i normali mezzi della trasmissione telefonica solamente in prossimità della destinazione, per tratte caratterizzate dal basso costo delle telefonate locali: quindi, se per esempio telefono a Pechino da Roma, solamente quando i dati arrivano a Pechino saranno riconvertiti in analogico e trasmessi.

Per poter funzionare Skype ha bisogno di poco: un sistema operativo sia esso GNU/Linux, Macintosh, Windows o Pocket PC, un collegamento Internet (consigliata l'ADSL), una scheda sonora ed un microfono. In alternativa esistono già in commercio telefoni USB oppure Cordless che supportano il protocollo VoIP.

Recentemente è stata introdotta anche la possibilità di effettuare chiamate video, utilizzando le comuni webcam o telecamere digitali tramite connessione FireWire.

Infine, vi è la possibilità di acquisto di un numero telefonico collegato all'account Skype (servizio SkypeIn), per cui un utente disconnesso (in possesso comunque di un terminale telefonico analogico o digitale) può chiamare un determinato numero telefonico; la chiamata perviene sul computer del titolare dell'account come normale chiamata voce. Connessa al servizio SkypeIn vi è la disponibilità di una segreteria telefonica, acquistabile anche a parte.

SkypeIn consente di acquistare numeri con prefissi internazionali vari; non sono al momento (Marzo 2008) disponibili numeri italiani. Esistono anche degli stati che segnalano la disponibilità o meno alla chat. Sono:

* In linea
* Non disponibile
* Assente
* Occupato
* Invisibile
* Skype Me
* Non in linea

"Skype me" permette anche agli sconosciuti di chattare con colui che possiede Skype.

Il codec iLBC

Per comprimere l'audio della conversazione Skype usa il codec iLBC, che è acronimo di "internet Low Bitrate Codec" (codec per internet a basso bitrate). iLBC è un codec gratuito a codice chiuso studiato specificatamente per comprimere la voce, e non qualunque tipo di suono, e utilizza un Bitrate compreso tra i 13 e i 15 kbit/s.

La versione di iLBC utilizzata da Skype è quella "GIPS Soundware", una versione proprietaria di "Global IP Sound" dalla miglior resa qualitativa.

Codec alternativi a iLBC sono G.729 e Speex.

Potenziali rischi

Skype è stato da poco integrato in "eBay" per permettere un dialogo diretto tra acquirente e venditore, in modo gratuito. La società Skype, con sede legale nel Lussemburgo, è stata acquisita da "eBay" nel settembre 2005.

Tuttavia occorre precisare che Skype include anche potenziali rischi, dei quali è bene essere a conoscenza prima di installarlo sul proprio PC. Questi derivano dal fatto che il programma è concepito con protocolli proprietari e non pubblici. Gruppi di ricerca (fra i quali il CISSP , Certified Information Systems Security Professional, negli Stati Uniti) hanno evidenziato quelli che potrebbero essere considerati come punti deboli nell'applicativo Skype.

In sostanza, Skype funziona bucando i firewall poiché sfrutta la porta 80 (quella del browsing); worm e trojan (di cui sono arrivati da poco i primi esempi) basati su Skype avrebbero insomma le porte aperte per agire indisturbati.

Skype, funzionando con la logica del peer-to-peer, non ha server centrali, ma assegna ad alcuni suoi utenti, in modo dinamico, il ruolo di supernodi. Una piccola parte delle loro risorse di banda, memoria e CPU, sarà usato dalla rete (dai nodi, gli altri utenti) per fare telefonate. Chi installa Skype accetta insomma la possibilità di diventare supernodo e, in cambio di telefonate gratis, di cedere una piccola parte delle proprie risorse a beneficio di tutti.

Nemmeno i dati personali degli utenti (usati per la registrazione) sono archiviati su server centrali; sono distribuiti nella rete peer-to-peer, tra i nodi, in forma criptata. Dato che si tratta di un sistema proprietario e segreto, gli utenti non possono verificare dove e come sono trattati i propri dati personali.

Skype inoltre, utilizzando un protocollo chiuso, sembrerebbe esautorare la concorrenza impedendo l'interoperabilità, che sarebbe invece garantita da un protocollo aperto come quello SIP, già utilizzato dalla maggior parte dei provider di servizi VoIP in Italia e nel mondo e dai software alternativi a Skype.

Per questi motivi, comincia a crescere una campagna anti-Skype, al punto che i francesi di "IS Decisions" hanno pubblicato SkypeKiller, un software gratuito che serve a bloccare Skype negli uffici.

La rete Skype è andata completamente in crash il 16 agosto 2007, e i responsabili del progetto affermarono di aver individuato il problema che ha causato il blocco totale delle comunicazioni, a livello globale in un numero eccessivo di collegamenti simultanei dovuti ad un aggiornamento dei sistemi Windows. I sistemi Windows dopo essersi aggiornati si sarebbero riavviati quasi simultaneamente e avrebbero effettuato il login al sistema. Il numero eccessivo di login avrebbe dovuto attivare un apposito sistema di sicurezza sviluppato per evitare sovraccarichi dei server di autentificazione ma un errore nel sistema di sicurezza avrebbe provocato il blocco del sistema. Il servizio ha ripreso a funzionare per la maggior parte degli utenti nella giornata del 18 agosto 2007.

related torrents

Torrent name

health leech seeds Size
 


comments (0)

Main Menu