Ebooks

Carlo Levi Cristo si è fermato a Eboli, PDF ITATNTVillage scambioetico org

  • Download 5x Faster
  • Download torrent
  • Direct Download
  • Rate this torrent +  |  -

Torrent info

Name:Carlo Levi Cristo si è fermato a Eboli, PDF ITATNTVillage scambioetico org

Total Size: 698.71 KB

Magnet: Magnet Link

Seeds: 4

Leechers: 0

Stream: Watch Online @ Movie4u

Last Updated: 2016-12-14 22:35:00 (Update Now)

Torrent added: 2009-08-20 19:47:52



VPN For Torrents

Torrent Files List


Carlo Levi - Cristo Si È Fermato A Eboli.pdf (Size: 698.71 KB) (Files: 1)

 Carlo Levi - Cristo Si È Fermato A Eboli.pdf

698.71 KB
 

tracker

leech seeds
 

Torrent description

Carlo Levi - Cristo si è fermato a Eboli, [PDF - ITA][TNTVillage.scambioetico.org] [Tntvillage.Scambioetico]

Visit this link: More info on this torrent

Visit this link: All My Torrent

Visit this info link: Link Image Link
Clicca sul Banner sopra e partecipa attivamente al
Progetto del Ciclo La Guerra degli Italiani


Link alla Presentazione e alle Releases del Ciclo


Carlo Levi – Cristo si è fermato a Eboli

by

Image Link


- Copertina -

Image Link

« Ma in questa terra oscura, senza peccato e senza redenzione, dove il male non è morale, ma è un dolore terrestre, che sta per sempre nelle cose, Cristo non è disceso. Cristo si è fermato a Eboli »


- Informazioni sul libro -

Author: Carlo Levi
Title: Cristo si è fermato a Eboli
Years: 1945
Nationality: Italiana
Genre: Romanzo autobiografico
Edizioni: Einaudi
Size: 698 Kb
Format: Pdf


- Prefazione -

Cristo si è fermato a Eboli è il libro più famoso di Carlo Levi, scrittore, pittore, medico che attraverso quest'opera racconta la sua storia di confino in Basilicata sotto il regime fascista. Un libro che incontrò subito il favore della critica e del pubblico, in Italia e all’estero, tanto da diventare un classico della letteratura italiana, grazie alla capacità di Levi di raccontare quel mondo chiuso con la consapevolezza che sarebbe rimasto uguale a se stesso, e che è diventato anche un film grazie all’abile regia di Francesco Rosi e all’efficace interpretazione di Gian Maria Volontà.

Perché Eboli?
Eboli è il paese campano dove, una volta abbandonata la costa, si fermano la strada e la ferrovia; superato tale punto, si arriva nelle terre aride, desolate e dimenticate da Dio della Basilicata.
I contadini di questa terra non appartengono ai comuni canoni di civiltà, ma sono inseriti in una Storia diversa, che ha un sapore magico e pagano, una Storia nella quale Cristo non è mai arrivato.


- Plot -

Scritto tra il Natale del 1943 ed il luglio del 1944, «Cristo si è fermato a Eboli» prende spunto da una vicenda autobiografica dell’autore, confinato in Lucania per le sue coraggiose idee antifasciste.
Il libro dunque è il risultato di quell’esperienza di vita che ha cambiato radicalmente il modo di vedere e sentire le cose, soprattutto alla luce del difficile momento storico che l’Italia si vede costretta a vivere. I valori umani con cui l’Autore è entrato in contatto nei paesi di Grassano e Gagliano (in realtà il paese si chiama Aliano), situati nel cuore del Sud, in provincia di Potenza, «gli aprono gli occhi su un mondo tanto diverso dal suo quanto più vero e più legato all’essenza stessa della vita».
Levi comprende da vicino la miseria materiale in cui i contadini lucani degli anni Trenta sono costretti a vivere, abbandonati da uno Stato in cui non possono riconoscersi, da uno Stato che impone, pretende e vessa, senza intervenire neanche per risolvere i problemi primari e che, con l’avvento del fascismo, ha finito per isolarli ancora di più. Ma i giorni trascorsi a Gagliano, sempre uguali a se stessi, lo rendono partecipe di un mondo nuovo che trae la sua linfa vitale dalla grande forza interiore dei contadini, dalla loro rassegnazione, dalla loro pazienza, dalla grande saggezza che guida gli atti di ognuno di loro. Levi rimane stupito dagli insegnamenti che questa gente, con il suo grande senso dell’ospitalità e con il suo attaccamento a valori concreti, giorno dopo giorno gli impartisce. Si commuove dinanzi all’affetto che i suoi nuovi amici dimostrano per lui, dinanzi alla loro dignità anche nella povertà, dinanzi all’entusiasmo dei bambini desiderosi di apprendere.
Anch’egli si adopera molto per il bene dei gaglianesi, seppure nei limiti che la sua condizione di confinato gli permetta, rispolverando anche i suoi studi in medicina, ma molto di più fYears per lui i gaglianesi stessi, curando il suo animo, amareggiato dalla situazione politica e sociale italiana.

Image Link


- Biography dell'autore -

Carlo Levi, nato a Torino nel 1902, è morto a Roma nel 1975. Oltre che scrittore di fama internazionale, è considerato uno dei maestri della pittura italiana contemporanea.
L’ambiente culturale in cui cresce è quello del socialismo piemontese. A soli venti anni inizia la collaborazione al settimanale “La rivoluzione liberale”, fondato dall’amico Piero Gobetti. A ventisette anni fonda assieme ai fratelli Rosselli, assassinati successivamente in Francia da sicari fascisti, il movimento “Giustizia e Libertà”. Proprio in questo periodo aiuta i socialisti, che sono costretti ad espatriare in clandestinità. Ha 32 anni nel 1934 quando viene arrestato a Torino, perché appartenente al movimento dei fratelli Rosselli. Un Years dopo viene arrestato un’altra volta ed inviato al confino a Gagliano, un paese della Lucania. E’ proprio questa esperienza che gli farà scrivere nel 1945 “Cristo si è fermato a Eboli”



- Note -
- In seed costante dalle 04 alle 19 a 15/20 Kbps fino ai primi completi, poi con seed variabile in relazione alle altre releases
- Ringrazio Google per l’aiuto nella ricerca delle info ( :grr: ) , Wikipedia per la Biography e lo sconosciuto che ha distribuito questo libro nel web :)



:0: Buon download e mi raccomando, rimanete in seed almeno per un po’ una volta completato, grazie ;)
Image Link



related torrents

Torrent name

health leech seeds Size
 


comments (0)

Main Menu