Music Videos

MANOWAR THE ABSOLUTE POWER Tntvillage Scambioetico

  • Download 5x Faster
  • Download torrent
  • Direct Download
  • Rate this torrent +  |  -
MANOWAR THE ABSOLUTE POWER Tntvillage Scambioetico

Free and Direct Download with Usenet.nl 300GB+ free


Torrent info

Name:MANOWAR THE ABSOLUTE POWER Tntvillage Scambioetico

Total Size: 1.61 GB

Magnet: Magnet Link

Seeds: 0

Leechers: 0

Stream: Watch Online @ Movie4u

Last Updated: 2010-12-26 15:30:49 (Update Now)

Torrent added: 2008-12-13 00:35:44





Torrent Files List


MANOWAR-THE.ABSOLUTE.POWER.avi (Size: 1.61 GB) (Files: 2)

 MANOWAR-THE.ABSOLUTE.POWER.avi

1.60 GB

 Manowar__The_Absolute_Power-[cdcovers_cc]-front.jpg

1.90 MB
 

Announce URL:

Torrent description



Visit this link: More info on this torrent

Visit this link: All My Torrent

MANOWAR - THE ABSOLUTE POWER
by MetalHammer

[::Cover::]
Image Link
[::Scheda del Video::]
Titolo: MANOWAR - THE ABSOLUTE POWER
Titolo originale: MANOWAR - THE ABSOLUTE POWER
Nazionalità: USA
Anno: 2005
Genere: HeavyMetal/EpicMetal
Etichetta: Magic Circle/Audioglobe
Data di pubblicazione: 2006

[::Tracklist::]1. The Ascension
2. Manowar
3. Brothers Of Metal
4. Call To Arms
5. Sun Of Death
6. Kings Of Metal
7. Sign Of The Hammer
8. Screams Of Blood
9. Blood Of My Enemies
10. Kill With Power
11. Triumph Of Steel Era Introduction
12. Metal Warriors
13. The Glory Of Achilles
14. Battle Hymns Era Introduction
15. Metal Daze
16. Dark Avenger
17. Outlaw
18. House Of Death
19. Herz Aus Stahl
20. Wagner Tribute
21. Prelude To Act Iii From Lohengrin
22. King Of Kings
23. Hell On Wheels
24. Warriors Of The World United
25. Hail And Kill
26. Black Wind, Fire And Steel
27. Battle Hymn
28. The Crown And The Ring
29. Credits
[quote=Eccone un assaggio]Visit the YouTube link: YouTube Link[/quote]

[::Recensione::]
Recensione di Alessandro Corno ( www.metalitalia.com )
Di fronte a un DVD dei Manowar, precisamente il quinto, molti di voi dubiteranno dell’effettiva utilità di questa nuova uscita. Niente di più sbagliato, perché “The Day The Earth Shook – The Absolute Power” ritrae alla perfezione non un concerto qualsiasi dei Manowar, ma IL concerto dei Manowar. Si tratta infatti di una prestazione stellare, tenutasi all’Earthshaker Fest del 2005 in quel di Geiselwind, un tranquillo paese della Germania. In quell’occasione i quattro newyorkesi hanno organizzato un evento unico e memorabile per tutti i fan della band, una manifestazione interamente incentrata sui Manowar, fatta di incontri con tutti i membri del gruppo, sia del passato che del presente, rappresentazioni di combattimenti medievali, simpatiche competizioni e molto altro... il tutto culminato con la memorabile esibizione contenuta in questo DVD. Per la registrazione di questo prodotto le cose sono state fatte veramente in grande, 27 videocamere ad alta risoluzione, un suono pressoché perfetto ed infine un’esecuzione esemplare, degna di una delle migliori band heavy metal attualmente in circolazione. A rendere indispensabile questo live è anche il fatto che sul palco non ritroviamo solo i quattro attuali membri del gruppo, ma anche i batteristi Donnie Hamzik, Rhino e i chitarristi David Shankle e Ross The Boss che si avvicendano con gli attuali musicisti nei loro specifici ruoli. A questo si aggiunga la presenza di un’intera orchestra alloggiata su due torri ai lati di un palco mastodontico e un impianto luci spettacolare. L’intro di “King Of Kings” fa da preludio alla consueta “Manowar”, già di per sé sufficiente per rendersi conto dei pregi sopra elencati. Una dopo l’altra si susseguono canzoni recenti come “Brothers Of Metal” e “Call To Arms” e pezzi più datati come “Blood Of My Enemies” e “Kill With Power”. I Manowar sono in palla e si sente. Eric Adams sfodera una prestazione sopra le righe sia in fatto di potenza che di capacità interpretativa, confermando le sue indiscutibili doti di frontman. Il prmo momento veramente toccante arriva però quando Scott Columbus e Karl Logan cedono momentaneamente la scena a Rhino e David Shankle ed in un attimo ci si ritrova di fronte la formazione dell’epoca “The Triumph Of Steel”, impegnata nell’esecuzione di “Metal Warriors” e “The Glory Of Achilles”. Se questo è di per sé un fatto emozionante, ogni fan dei Manowar non potrà non saltare di gioia nel vedere ancora una volta la formazione del primissimo album con Donnie Hamzik dietro alle pelli e Ross The Boss alla chitarra, eseguire ”Metal Daze” e “Dark Avenger”. Da lì in poi è tutto un susseguirsi di pezzi oramai storici, passando per “Herz Aus Stahl”, la versione in tedesco di “Heart Of Steel” eseguita col supporto della già citata orchestra. Il finale è di quelli col botto, in tutti i sensi, visto che sul palco ritroviamo sia i membri attuali che quelli storici dei Manowar, per una versione con tre batterie e tre chitarre di “Battle Hymn”. La classica outro “The Crown And The Ring” chiude le danze in un tripudio di fuochi d’artificio. La confezione è ben curata ed il materiale bonus è contenuto soprattutto su un DVD aggiuntivo, che colleziona le immagini della fan convention tra cui clinics di chitarra, conferenza stampa, interviste, elezione di miss Manowar e chi più ne ha più ne metta. In definitiva, un live storico, di enorme spessore e che verrà ricordato come l’opera massima di questa band, che da sempre divide l’audience in adoratori e detrattori.

[::Biografia::]
I Manowar sono una band heavy metal nata ad Auburn, New York, nel 1980 dall'incontro tra il bassista del gruppo Joey DeMaio e il chitarrista Ross the Boss.

Il nome del gruppo deriva da un termine usato nell'inglese arcaico, per l'appunto man o' war o man-o-war, che indicava una tipologia di antica nave da guerra a vela[1]. Un'altra possibile traduzione è quella che intende man-o'-war una contrazione di man of war letteralmente uomo di guerra. I temi ricorrenti delle loro canzoni sono la mitologia, la guerra, la lealtà e l'onore. I testi delle loro canzoni presentano quasi sempre elogi sulla musica heavy metal, che è visto non solo come un semplice genere musicale, ma come un vero e proprio stile di vita, di cui i Manowar si vantano di essere gli unici seguaci e portatori della parola[1].

I Manowar sono tra i gruppi antesignani e fondatori del sottogenere epic metal; pionieristico in tal senso è soprattutto l'album Into Glory Ride, pubblicato nel 1983[4]. Il gruppo detiene anche un vasto numero di record. In particolare rivendicano il titolo di "band più rumorosa del mondo" (precedentemente appartenuto ai Motörhead) grazie al Guinness dei primati che ha registrato questo fatto. La band è infatti giunta a quota 129.5 decibel attraverso uno speciale equipaggiamento costruito da John "Dawk" Stillwell[5][6]. Inoltre sono stati la prima band metal a includere argomenti di guerra, spade e metallo sia nelle loro canzoni che nelle loro copertine[1], a costruirsi un set di amplificatori e chitarre da sé e su propria misura[1], ad aver registrato un album in Dolby 5.1[1] e detengono il record per il concerto metal più lungo della storia, con una prestazione di 5 ore ed 1 minuto in cui hanno eseguito oltre 50 brani.[7].(WIKIPEDIA)
http://it.wikipedia.org/wiki/Manowar

[::Scheda tecnica del Video::]

[ Info sul file ]

Nome: MANOWAR-THE.ABSOLUTE.POWER.avi
Data: 7/12/2008 13:55:02
Dimensione: 1,722,107,904 bytes (1642.33 MB)

[ Info generiche ]

Durata: 02:20:49 (8448.6 s)
Tipo di contenitore: AVI OpenDML
Streams totali: 2
Tipo stream n. 0: video
Tipo stream n. 1: audio
Audio streams: 1
ISFT: VirtualDubMod 1.5.4.1 (build 2066/release)
JUNK: VirtualDubMod build 2066/release

[ Giudizi sulla qualità ]

Risoluzione: MEDIA (560 x 320)
Larghezza: multipla di 16 (BENE)
Altezza: multipla di 32 (BENE)
Qualità DRF medio: MEDIA (4.148640)
Qualità deviazione standard: ALTA (0.684306)
Media pesata dev. std.: ALTA (0.683949)

[ Traccia video ]

FourCC: XVID/XVID
Risoluzione: 560 x 320
Display aspect ratio: 7:4 = 1.75 (~16:9)
Framerate: 25 fps
Frames totali: 211215
Bitrate: 1300.958370 kbps
Qf: 0.290392
Max key int: 250

[ Traccia audio ]

Audio tag: 0x2000 (AC3)
Bitrate: 320 kbps CBR
Canali: 5
Frequenza: 48000 Hz
Stream size: 337,944,000 bytes
Ritardo: 0 ms

[ Info sulla codifica MPEG4 ]

User data: XviD0041
Packed bitstream: No
Interlaced: No
Aspect ratio: Square pixels
Quant type: H.263
Frames totali: 211215
Frames corrotti: 0

I-VOPs: 4084 ( 1.934 %)
P-VOPs: 207130 ( 98.066 %) #########################
B-VOPs: 0 ( 0.000 %)

[ Analisi DRF ]

DRF medio: 4.148640
Deviazione standard: 0.684306
DRF max: 13

DRF<2: 0 ( 0.000 %)
DRF=2: 531 ( 0.251 %)
DRF=3: 26598 ( 12.593 %) ###
DRF=4: 131407 ( 62.215 %) ################
DRF=5: 47324 ( 22.406 %) ######
DRF=6: 4636 ( 2.195 %) #
DRF=7: 530 ( 0.251 %)
DRF=8: 117 ( 0.055 %)
DRF=9: 45 ( 0.021 %)
DRF>9: 26 ( 0.012 %)

Rapporto generato da AVInaptic (26-05-2007) in data 9 dic 2008, h 23:10:05


[::Note::]
dalle 18.00 alle 7.00 7/7 20 Kb

Visit http://www.tntvillage.scambioetico.org/

related torrents

Torrent name

health leech seeds Size
 

comments (0)

Main Menu