Movies - Other

Le malizie di Venere erotico TNTVillage scambioetico org

  • Download 5x Faster
  • Download torrent
  • Direct Download
  • Rate this torrent +  |  -
Le malizie di Venere erotico TNTVillage scambioetico org

Anonymous and Direct Download 300GB+ free


Torrent info

Name:Le malizie di Venere erotico TNTVillage scambioetico org

Total Size: 698.52 MB

Magnet: Magnet Link

Seeds: 3

Leechers: 1

Stream: Watch Online @ Movie4u

Last Updated: 2015-06-09 10:18:29 (Update Now)

Torrent added: 2008-11-14 08:36:46




Torrent Files List


Le Malizie Di Venere (venere in pelliccia- L.Antonelli).avi (Size: 698.52 MB) (Files: 1)

 Le Malizie Di Venere (venere in pelliccia- L.Antonelli).avi

698.52 MB
 

tracker

leech seeds
 

Torrent description

Le malizie di venere, [DivX - Ita Mp3] [Tntvillage.Scambioetico]



Visit this link: &sb=1&sd=0&cat=0]More info on this torrent



Visit this link: All My Torrent



Visit this info link: Link Image LinkVisit this info link: Link Image Link



LE MALIZIE DI VENERE







Image Link







Le Malizie Di Venere (Venus Im Pelz)



Cast

Wolf Ackva, Laura Antonelli, Rex Duvel, Peter Heeg, Renate Kasche, Ewing Loren, Werner Pochats, Mady Rahl



Regia

Massimo Dallamano



Sceneggiatura

Fritz Schultze



Data di uscita

1975



Genere

Erotico



Visit this info link: Link Image Link







Plot



LE MALIZIE DI VENERE (1975) di Massimo Dallamano ha avuto vita difficile: girato nel 1969 per il mercato tedesco col titolo di VENERE IN PELLICCIA, ha trovato la via delle sale italiane solo nel 1975. La feroce censura del tempo non ha avuto pieta' ed ha concesso il Nulla Osta solo dopo numerosi ricorsi e un'amputazione di quasi 30 minuti che, reintegrati con pedanti scene processuali girate successivamente per raggiungere un minutaggio accettabile, diluiscono e snaturano la pellicola rendendola un pallido riflesso dell'originale.

Nonostante cio' l'indubbia perizia di Dallamano (compianto eroe del "B" italiano che qui si firma Max Dillmann) e la presenza di una giovanissima e insolitamente bionda Laura Antonelli rendono il film tuttora degno di attenzione.

La storia e' presa a prestito dal celebre romanzo "proibito" VENERE IN PELLICCIA di Leopold Masoch e, trasposta all'oggi degli anni '60, narra del rapporto di sudditanza psichica e sessuale che lega un ricco e Yearsiato nullafacente all'amante ninfomane e dominatrice.

Trattandosi di cinema dichiaratamente popolare le motivazioni psicologiche dei personaggi vengono disinvoltamente scavalcate per lasciar spazio agli aspetti piu' plateali della relazione masochistica con frustini, catene e gioghi in bella evidenza, senza trascurare la tradizionale cavalcata del sottomesso schiavo a quattro zampe.

Il regista tratta la perversa e drammatica storia d'amore con i tempi ed i modi del giallo argentiano, creando un curioso stridore (piacevolmente trash) tra le inquadrature vorticose ed elaborate e i dialoghi penosi di una sceneggiatura degna dei fotoromanzi piu' beceri.

La EDEN EDIZIONI, vera e propria Primula Rossa dell'Home Video non si smentisce nemmeno stavolta bruciando l'uscita di questo LE MALIZIE DI VENERE con un'unica fugace apparizione nelle edicole; piuttosto irritante e' inoltre il tentativo di spacciare questo film per il ben piu' noto MALIZIA utilizzando una foto tratta da quest'ultimo per la copertina ed evidenziando fuor di misura la parola MALIZIE rispetto al resto del titolo.

Un'ultima notazione: forse per prevenire l'italica tendenza ad innervosirsi e a pasticciare con gli elettrodomestici, la EDEN EDIZIONI ha ritenuto opportuno riportare la seguente avvertenza sul retro della confezione: "Per una migliore visione della videocassetta e' consigliabile agire sul comando del videoregistratore".

Che si riferisca al misteriosissimo comando PLAY?



(Da http://www.capitantrash.com/Deposito/09/MALIZIE.HTM )



Dal romanzo (1870) di Leopold von Sacher-Masoch. Schiavo d'amore della dissoluta e crudele Wanda (L. Antonelli), il giovane e ricco tedesco Xavier (R. Duval, alias Régis Vallée) si addossa la colpa di un omicidio da lei commesso durante un'orgia, ma viene scagionato da una delle due cameriere presenti al delitto. Dopo averla cercata attraverso mezza Europa, Xavier rintraccia Wanda e la uccide. Realizzato in Germania, uscì in Italia nel 1973 come Venere nuda e fu subito sequestrato. Fu rieditato con insuccesso nel 1975 senza le scene più spinte, con l'aggiunta di nuove sequenze di ambiente giudiziario girate in Italia cui parteciparono Paul Muller, Giacomo Furia, Venantino Venantini. Antonelli “meravigliosamente fuori parte” (Marcello Garofalo) in un rozzo film indifendibile, diretto da M. Dallamano, direttore della fotografia di qualche merito che, come regista, firmandosi talvolta Max Dillman o Jack Delmas, è responsabile di altri 10 film.

(Da http://www.mymovies.it/dizionario/Review.asp?id=13966 )



SCREENS





Image Link



Image Link



Image Link



Image Link



Image Link



Image Link





SPECS







File: Le Malizie Di Venere (venere in pelliccia- L.Antonelli).avi

Analisys Date: 11-11-2008 16:53:54

Audio: italiano

Subtitles: spagnolo

-----------------------------------------------------------------------------

Video codec: DX50

Codec descr: divx

Frame Size: 640 x 368

Average Video Bitrate: 1079 Kb/Sec

Avi file size: 715.288 KB

Total Time: 01:20:12,00 seconds

Frame Rate: 25,00 Frames/Sec

Total Frames: 120319

Video Data Rate: 25,00 frames/Sec

Video Quality: 56,09

Packet Bitstream: On

Info Data[0]: VirtualDubMod 1.5.4.1 (build 2117/release)

Info Data[1]: VirtualDubMod build 2117/release

User Data[0]: DivX503b1828p



Audio 1: 0x0055 (MP3) 128,00 Kb/Sec - 48000 Hz (2 Channels)



Report generated by themonospot v0.7.1 --- Gtk# Gui v0.1.3

project web site: http://www.integrazioneweb.com/themonospot











Visit http://www.tntvillage.scambioetico.org/

related torrents

Torrent name

health leech seeds Size
 


comments (0)

Main Menu