Drama

[Xvid ITA Ac3 Sub Ita]Il fuggiasco[TNTVillage scambioetico org]

  • Download 5x Faster
  • Download torrent
  • Direct Download
  • Rate this torrent +  |  -
[Xvid ITA Ac3 Sub Ita]Il fuggiasco[TNTVillage scambioetico org]

Free and Direct Download with Usenet 300GB+ free


Torrent info

Name:[Xvid ITA Ac3 Sub Ita]Il fuggiasco[TNTVillage scambioetico org]

Total Size: 746.55 MB

Magnet: Magnet Link

Seeds: 0

Leechers: 2

Stream: Watch Online @ Movie4u

Last Updated: 2015-09-23 05:29:10 (Update Now)

Torrent added: 2009-09-10 04:30:58




Torrent Files List


Il fuggiasco.avi (Size: 746.55 MB) (Files: 2)

 Il fuggiasco.avi

746.49 MB

 Il fuggiasco.srt

64.12 KB
 

tracker

leech seeds
 

Torrent description

Fuggiasco, Il (2003)
Il fuggiasco

Genere: Drama
Data Uscita: 14 Novembre 2003 (cinema)
Valutazione: 6 (79 voti)
Durata: Italy:97 min
Riconoscimenti: 1 nomination
Regia: Andrea Manni
Sceneggiatura: Massimo Carlotto Andrea Manni
Fotografia: Massimo Pau
Cast: Alessandro Benvenuti Roberto Citran Claudia Coli Joaquim de Almeida Francesca De Sapio Marco Giallini Gabrielle Lazure Daniele Liotti Luisa Ranieri Fiorenza Tessari Dirk K. van den Berg
Produzione: Marc-André Brunet Pietro Lama
Colonna Sonora: Teho Teardo
Montaggio: Alberto Lardani
Trama:
Nel 1976, quando aveva solo 19 anni, Massimo Carlotto viene accusato di un omicidio di cui è l’unico testimone. A causa di tale accusa subisce 11 processi, trascorre 6 anni in prigione e 5 da "Fuggiasco". La sua odissea legale dura 18 anni, termina nel 1993 quando il Presidente della Repubblica gli concede la grazia.
Recensione: Il fuggiasco
Tratto da una storia di malagiustizia realmente accaduta, "Il fuggiasco" è sicuramente più un film su un esilio esteriore e interiore che un film inchiesta.
La storia inizia a Padova nel 1976, dove Massimo Carlotto (il vero nome della persona coinvolta nel fatto reale) militante di Lotta Continua, si trova a dover testimoniare su un omicidio. Per la sua militanza in un gruppo extraparlamentare (documentato da foto di manifestazioni in cui era presente), Carlotto viene accusato ingiustamente del delitto e sbattuto in galera. Da quel momento la sua vita diventa una continua fuga da un sistema che dire marcio è poco.
Un pò rifugiato politico, un pò colpevole per non aver commesso il fatto, il personaggio principale di questa storia, che durerà diciotto anni, intraprende un percorso che lo porterà a diventare qualcos'altro da lui stesso. Il suo è come un esilio forzato da Massimo Carlotto con la voglia fortissima di rivendicare l'essere Massimo Carlotto.
Ideato e sceneggiato insieme alla stessa vittima di questo fatto (che oggi è un affermato scrittore di romanzi noir), il film di Andrea Manni riesce nell'intento di analizzare più l'estraneità del personaggio dal mondo (qualsiasi mondo) che il processo stesso, il quale è ricordato nelle sue fasi soltanto da poche inquadrature lapidarie.
Il personaggio (interpretato dal bravo Daniele Liotti) è alla continua ricerca di un'identità che purtroppo non deve uscire fuori. Bisogna dire che la tensione di sentirsi imprigionati in un corpo che non appartiene, è narrata bene durante il film. Carlotto è costretto a nascondersi e reinventarsi ogni volta. Nel percorso clandestino incontra degli amici costretti come lui a fuggire e si lega a questi. Ma è tutto così labile. Per quanto gli affetti siano forti e sinceri, non è possibile che durino. Massimo dovrà lasciarsi dietro ogni volta le persone che ha incontrato nel suo viaggio, rimanendovi legato idealmente ma con l'impossibilità di una quotidianità perlomeno "normale".
Manni è stato bravo anche nell'affrontare il tema del pregiudizio politico che nel film è lasciato in sottofondo, anche se noi percepiamo chiaramente il senso di un'ingiustizia legata ad una costruzione evidentemente politica. Se svolto in maniera diversa il racconto avrebbe potuto assumere il senso di un'invettiva contro il sistema o nel peggiore dei casi un film inchiesta come se ne vedono tanti, invece è uscito fuori il dramma di un uomo che si lega al dramma di tanti altri che solo per un'idea dovranno per sempre fuggire dal mondo. Ingiustamente.

related torrents

Torrent name

health leech seeds Size
 

comments (0)

Main Menu