DVD / Film Extras

[DVD9 ITA ENG]Pirati dei Caraibi La maledizione della prima Luna[colombo bt org]

  • Download 5x Faster
  • Download torrent
  • Direct Download
  • Rate this torrent +  |  -

Torrent info

Name:[DVD9 ITA ENG]Pirati dei Caraibi La maledizione della prima Luna[colombo bt org]

Total Size: 7.21 GB

Magnet: Magnet Link

Seeds: 0

Leechers: 0

Stream: Watch Online @ Movie4u

Last Updated: 2016-01-20 00:36:51 (Update Now)

Torrent added: 2009-09-03 07:54:54



VPN For Torrents

Torrent Files List


VIDEO_TS.BUP (Size: 7.21 GB) (Files: 41)

 VIDEO_TS.BUP

20.00 KB

 VIDEO_TS.IFO

20.00 KB

 VIDEO_TS.VOB

358.00 KB

 VTS_01_0.BUP

150.00 KB

 VTS_01_0.IFO

150.00 KB

 VTS_01_0.VOB

157.19 MB

 VTS_01_1.VOB

1.00 GB

 VTS_01_2.VOB

1.00 GB

 VTS_01_3.VOB

1.00 GB

 VTS_01_4.VOB

1.00 GB

 VTS_01_5.VOB

1.00 GB

 VTS_01_6.VOB

1.00 GB

 VTS_01_7.VOB

924.31 MB

 VTS_02_0.BUP

18.00 KB

 VTS_02_0.IFO

18.00 KB

 VTS_02_0.VOB

932.00 KB

 VTS_02_1.VOB

4.63 MB

 VTS_03_0.BUP

16.00 KB

 VTS_03_0.IFO

16.00 KB

 VTS_03_0.VOB

358.00 KB

 VTS_03_1.VOB

1.24 MB

 VTS_04_0.BUP

18.00 KB

 VTS_04_0.IFO

18.00 KB

 VTS_04_0.VOB

358.00 KB

 VTS_04_1.VOB

5.63 MB

 VTS_05_0.BUP

18.00 KB

 VTS_05_0.IFO

18.00 KB

 VTS_05_0.VOB

358.00 KB

 VTS_05_1.VOB

9.95 MB

 VTS_06_0.BUP

18.00 KB

 VTS_06_0.IFO

18.00 KB

 VTS_06_0.VOB

358.00 KB

 VTS_06_1.VOB

2.18 MB

 VTS_07_0.BUP

18.00 KB

 VTS_07_0.IFO

18.00 KB

 VTS_07_0.VOB

358.00 KB

 VTS_07_1.VOB

115.60 MB

 VTS_08_0.BUP

18.00 KB

 VTS_08_0.IFO

18.00 KB

 VTS_08_0.VOB

358.00 KB

 VTS_08_1.VOB

13.11 MB
 

tracker

leech seeds
 

Torrent description

Pirati dei Caraibi:
La maledizione della prima luna

Pirates of the Caribbean: The Curse of the Black Pearl

Trama:

La piccola Elizabeth Swann (Keira Knightley), figlia del Governatore della città di Port Royal, durante un viaggio in nave si imbatte nel relitto di una nave appena incendiata ed affondata dai pirati, e si impossessa di un misterioso medaglione dorato dalla forma di teschio, sottraendolo (al fine di evitare che lo scambiassero per un pirata) a Will Turner (Orlando Bloom), un ragazzino trovato in fin di vita tra le macerie del relitto. Tra la nebbia ed il fumo, Elisabeth vede allontanarsi una nave dalle vele nere...
Sono passati otto anni da quel giorno ed Elizabeth vive felice nella sua casa coloniale, mentre Will ha trovato un impiego presso il fabbro della città. Tra Elizabeth e Will c\'è un\'attrazione reciproca, ma la differenza di rango frena entrambi i giovani. D\'altra parte, il padre di Elizabeth (Jonathan Pryce) preme affinché lei vada in sposa al Commodoro Norrington (Jack Davenport).
Il giorno in cui il Commodoro chiede ad Elizabeth di sposarlo, la pacifica routine di Port Royal viene turbata dall\'arrivo di uno strampalato ed ironico pirata di nome Jack Sparrow (Johnny Depp), il quale, dopo un lungo inseguimento ed un duello con Will (il quale odia con tutte le forze i pirati perché, a quanto dice, gli avrebbero ucciso il padre), viene catturato da Norrington ed imprigionato in attesa dell\'esecuzione.
Quella stessa notte Port Royal viene messa sotto assedio dalla Perla Nera, la nave pirata dalle vele nere, temuta al punto di essere ritenuta da alcuni solo una leggenda e comandata dal terribile Capitan Barbossa (Geoffrey Rush); le difese della città crollano dopo un breve assedio, dato che la ciurma assalitrice sembra essere invulnerabile alle normali armi. Un gruppo di filibustieri riesce a raggiungere la casa del governatore ed a catturare Elisabeth per prenderle il medaglione di Will, ma quest\'ultima invoca il diritto al \"parlay\" chiedendo di parlamentare con Barbossa, in ossequio al Codice dei Pirati. La giovane viene così condotta a bordo della Perla Nera dove, dopo essersi presentata con il nome di Elisabeth Turner (pensando che i pirati volessero rapirla in quanto figlia del Governatore Swann), propone al capitano la cessazione delle ostilità in cambio del medaglione: l\'accordo viene accettato, ma Elizabeth viene rapita e costretta ad allontanarsi da Port Royal sulla Perla Nera.
Saputo del rapimento, Will Turner si introduce nelle prigioni della città con l\'intento di liberare Jack Sparrow, l\'unico in grado di condurlo alla Perla Nera e, quindi, alla sua amata. Jack era il capitano della Perla Nera, ma un giorno la sua ciurma fu convinta da Barbossa ad ammutinare e lasciarlo su di un\'isola deserta a morire di fame e di stenti. Anche Jack, quindi, ha il desiderio di raggiungere la sua nave per riprendersela, ma sa che lui ed un fabbro nulla possono contro la Perla Nera ed il suo equipaggio; accetta la proposta del giovane solo dopo aver scoperto che Will fa di cognome Turner. I due rubano con uno stratagemma la più veloce nave della marina inglese, l\'Interceptor, e partono alla volta dell\'isola di Tortuga. Durante il viaggio Will chiede a Jack la ragione per cui ha accettato solo dopo aver saputo il suo cognome; il pirata gli rivela così che conosceva suo padre, \"Sputafuoco\" Bill Turner, e che era un pirata; ma Will non vuole credergli.
Nel frattempo, Elizabeth scopre che Barbossa e la sua ciurma sono in realtà Non-Morti, condannati a non sentire più emozioni e sensazioni, ed a patire fame e sete eterna: solo la luce della Luna li rivela per quello che sono realmente. Questa maledizione è caduta su di loro dopo che i pirati si sono impossessati degli 882 pezzi d\'oro del tesoro di Hernán Cortés, protetti da un maleficio azteco. La maledizione sarà tolta solo una volta che tutti i pezzi saranno restituiti al forziere e bagnati con il sangue di tutti coloro che, avendoveli sottratti, sono soggetti alla maledizione. Barbossa e la sua ciurma solcavano da anni i sette mari sulla Perla Nera con l\'unico scopo di recuperare i pezzi d\'oro sperperati prima di accorgersi della maledizione e, dopo anni di ricerche, il medaglione di Will era l\'ultimo.
Intanto Jack e Will giungono a Tortuga, covo di molti pirati, dove arruolano una variegata e male assortita ciurma al soldo del bizzarro Mastro Gibbs (Kevin McNally). Con questo insolito equipaggio e l\'Interceptor, i due arrivano all\'Isla de Muerta, dove è custodito il forziere del tesoro maledetto. Proprio in quel momento Barbossa e la sua ciurma riuniscono tutte le monete d\'oro nel forziere ma, versata qualche goccia del sangue di Elizabeth nel forziere, la maledizione non scompare. La ciurma della Perla si rende così conto che Elizabeth non è la persona che credono, ovvero la figlia di \"Sputafuoco\" Bill Turner, sebbene possieda il medaglione e dica di chiamarsi Turner. \"Sputafuoco\" Bill faceva parte della ciurma, ma si era opposto all\'ammutinamento nei confronti di Jack, ed una volta trovato il tesoro di Cortés arrivò a dire ai suoi compagni che si erano meritati la maledizione. Per questa sua condotta era stato relegato da Barbossa negli abissi, legato ad un cannone; tutto questo prima che la ciurma della Perla scoprisse che aveva bisogno anche del suo sangue per liberarsi della maledizione. Per questo, mentre gli altri membri della ciurma avevano già bagnato con il loro sangue i pezzi recuperati, il debito di sangue di \"Sputafuoco\" poteva essere saldato solo da un suo erede, quindi da Will. Dopo aver scoperto che Elisabeth non è figlia di \"Sputafuoco\", la ciurma delusa inizia a litigare; Will riesce, approfittando della confusione, a portare in salvo Elizabeth che riesce a portare con sé il medaglione.
I due ripartono con la ciurma di mastro Gibbs, lasciando sull\'isola Jack, che però rivela a Barbossa di potergli consegnare il figlio di \"Sputafuoco\" Turner chiedendo in cambio la Perla Nera con la quale, intanto, inseguono l\'Interceptor per recuperare il medaglione. La disperata fuga dell\'Interceptor ha presto termine, perché neanche la nave più veloce della marina inglese può sperare di staccare la leggendaria Perla Nera; dopo una battaglia navale che porta all\'affondamento dell\'Interceptor, Jack ed Elizabeth vengono catturati ed abbandonati sulla stessa isola deserta dove Jack venne abbandonato la prima volta. Will è fatto prigioniero da Barbossa perché per salvare Elizabeth si rivela come Turner, e viene quindi condotto all\'Isla de Muerta per versare nel forziere maledetto il sangue del padre, in modo da rimuovere la maledizione. Gli altri pirati dell\'Interceptor vengono rinchiusi nella piccola prigione della Perla.
Elizabeth e Jack, dopo aver acceso un grande rogo, vengono trovati sull\'isola deserta dal Commodoro Norrington e lo convincono a dirigersi verso l\'Isla de Muerta. Jack entra nella grotta dove è celato il forziere e dove sta per essere sacrificato Will, lasciando fuori Norrington e le sue truppe intenzionate a tendere un agguato ai pirati (perché ignare del fatto che sono immortali) e propone a Barbossa ed ai suoi di affrontare Norrington prima di togliersi di dosso la maledizione, in modo da mantenere l\'invulnerabilità durante lo scontro. I pirati Non-Morti accettano la proposta ed escono a combattere contro il Commodoro Norrigton, mentre Barbossa rimane nella grotta con alcuni suoi uomini, Jack e Will. Jack, anch\'egli maledetto per aver sottratto dal forziere una delle monete mentre convinceva i pirati a rimandare il sacrificio del giovane Turner, affronta in duello Barbossa, mentre Will cerca di tenere a bada gli altri pirati insieme alla sopraggiunta Elisabeth, che aveva liberato Mastro Gibbs e la sua ciurma dopo essere scappata dalla nave di Norrington sulla quale, intanto, infuria la battaglia tra i pirati maledetti ed i soldati inglesi. Ad un certo punto Jack si fa un taglio sulla mano, bagna col suo sangue la moneta prelevata dal forziere e la lancia a Will che, dopo aver fatto la stessa cosa con il suo medaglione, lascia cadere entrambi i pezzi nel forziere; contemporaneamente Jack spara a Barbossa il quale, venuta meno la maledizione, muore. Anche gli altri pirati diventano mortali e quindi muoiono o si arrendono ai soldati di Norrington.
Will ed Elizabeth tornano a Port Royal sulla nave di Norrington mentre Jack, lasciato solo dagli uomini di mastro Gibbs che scappano a bordo della Perla Nera, viene arrestato per eseguire la pendente condanna a morte per pirateria. Ma Jack, grazie all\'aiuto di Will ed Elizabeth, sfugge ancora una volta a Norrigton e, recuperato dalla ciurma di Mastro Gibbs, torna libero di solcare i sette mari, al comando della sua amata Perla Nera.

rewiev

Wonderful swashbuckling adventure that delivers everything you could possibly want from a pirate movie, plus a little more besides – jaw-dropping special effects, a superb script and a show-stealing performance from Johnny Depp.

It’s fair to say that, when Pirates of the Caribbean was announced, nobody was all that excited about it. For one thing, it was ‘based on the popular Disneyland ride’. For another, pirate movies were notorious for sinking without trace – Cutthroat Island, anyone? So it’s something of a surprise then that Pirates of the Caribbean has surpassed all expectations and turned out to be a fantastically enjoyable action-adventure film – already a huge hit in the States, it’s on course to be the best blockbuster of the summer.

Mutinies And Mayhem

Produced by Jerry Bruckheimer and directed by Gore Verbinski (Mouse Hunt, The Ring), Pirates of the Caribbean stars Johnny Depp as Captain Jack Sparrow. Left for dead after a mutiny by the villainous Captain Barbossa (Geoffrey Rush), Sparrow arrives in the town of Port Royal intending to give chase to his ship, The Black Pearl. Unfortunately, the officious Commodore Norrington (Jack Davenport) scuppers his plans by having him arrested as a notorious pirate.

When Barbossa’s men attack Port Royal and kidnap the Governor’s beautiful daughter Elizabeth Swann, (Keira Knightley from Bend It Like Beckham), Sparrow joins forces with Elizabeth’s childhood friend, swordsmith Will Turner (Orlando Bloom) and they set off to rescue her, pursued by the Navy. However, they get their timbers shivered when they discover The Curse of the Black Pearl – an enchanted treasure has condemned Barbossa and his men to live for eternity as the undead, meaning that they are, in fact, Zombie Pirates.

Pirates of the Caribbean basically delivers everything you could possibly want from a pirate movie: swordfights, romance, plank-walking, rope-swinging, cannons, treasure, parrots, Zombie Pirates, you name it, it\'s here. Bizarrely, it’s also astonishingly ‘faithful’ to the theme-park ride, with each memorable ‘scene’ seamlessly incorporated into the film and several knowing gags thrown in.

The acting is excellent. Bloom makes a splendid swashbuckling hero and Knightley is the perfect heroine - achingly beautiful, feisty and funny, it\'s only a shame she doesn\'t get to do any swordfighting (although there\'s a good scene where she almost does). Rush makes a good, hissable villain without going too wildly over the top and Davenport’s character is a refreshing change from the usual pantomime sneering British villain you’d expect (think Tim Roth).

Keith Richards Impression Steals Show

It really is Depp\'s film, though. In interviews he has gleefully admitted to basing his entire performance on Rolling Stones guitarist Keith Richards. Caked in mascara and seemingly in a permanent daze, he moves through the film with a weird, almost feminine grace, delivering his lines with casual perfection. It\'s a brave performance because it could so easily have gone horribly wrong – instead, it’s hilarious and you won’t have seen anything like it.

Practically every moment Depp is onscreen, then, is a pure, unalloyed joy. He\'s aided by a terrific script that encompasses a decent plot and some wonderful, laugh-out-loud lines, without ever sailing into postmodern nods-to-the-camera territory.

The effects work is superlative and puts Harryhausen\'s skeletons to shame. The set pieces are incredible, too - the fight between the two ships is stunning (and has some priceless visual gags) but the key, show-stopping, unforgettable moment is the Attack Of The Zombie Pirates.

If there’s one tiny flaw, it’s only that the swordfights are neither as frequent nor as good as they could have been - they\'re good, and they\'re not edited beyond recognition, but they\'re not GREAT, possibly because Zombie Pirates can\'t be killed so none of the fights really “count”.

That said, for pure swashbuckling blockbuster entertainment, Pirates of the Caribbean is the most fun you’ll have all summer. You’re guaranteed to emerge, grinning, into the sunlight, doing pirate impressions all the way home. Highly recommended. Arrr.

ompressione:DVD9
Audio:ITA-ENG (Dolby digital 5.1)Lingue in DTS:Italiano
Sottotitoli:Italiano,inglese,arabo,croato,sloveno
Menù: SI
Extra: SI

Contenuti Speciali Disco 1:

°Commento audio del regista Gore Verbinski e dell\'attore Johnny Deep
°Commento del produttore Jerry Bruckheimer e degli attori Keira Knightley e Jack Davenport su alcune scene
°Commento Audio con gli sceneggiatori Ted Elliott & Terry Rossio,Stuart Beattie e Jay Wolpert
°Configurazioni Avanzate per Pc (ScriptScanner,StoryBoard Viewer)

DOWNLOAD COLOMBO-BT.ORG

related torrents

Torrent name

health leech seeds Size
 


comments (0)

Main Menu