Drama

The Man Who Wasn't There[XviD Ita Eng sub Eng Ita Fra Esp][TntVillage]

  • Download 5x Faster
  • Download torrent
  • Direct Download
  • Rate this torrent +  |  -

Torrent info

Name:The Man Who Wasn't There[XviD Ita Eng sub Eng Ita Fra Esp][TntVillage]

Total Size: 701.72 MB

Magnet: Magnet Link

Seeds: 8

Leechers: 4

Stream: Watch Online @ Movie4u

Last Updated: 2016-03-26 09:30:06 (Update Now)

Torrent added: 2009-09-02 19:46:30



VPN For Torrents

Torrent Files List


ENG.srt (Size: 701.72 MB) (Files: 5)

 ENG.srt

104.59 KB

 ESP.srt

107.62 KB

 FRA.srt

93.64 KB

 ITA.srt

53.17 KB

 The Man Who Wasn't There[XviD Ita Eng - sub Eng Ita Fra Esp].avi

701.37 MB
 

tracker

leech seeds
 

Torrent description

The Man Who Wasn't There[XviD Ita Eng - sub Eng Ita Fra Esp][TntVillage] [Tntvillage.Scambioetico]

Visit this link: [TntVillage]&sb=1&sd=0&cat=0]More info on this torrent

Visit this link: All My Torrent

[font=impact]THE MAN WHO WASN'T THERE[/font]
[font=impact]L'UOMO CHE NON C'ERA[/font]

Image Link

Image Link

Visit the IMDB link: IMDB Link

Image LinkImage Link
È lo stesso protagonista Ed Crane a raccontare in prima persona (spesso con voce fuori campo, come William Holden in Viale del tramonto) la sua storia di aiutante barbiere poco loquace, annoiato e sognatore, in un salone di proprietà del cognato.
Crane sa che sua moglie Doris (l'attrice Frances McDormand) lo tradisce con "Big Dave" (James Gandolfini), amico comune e proprietario del grande magazzino nel quale lei lavora come contabile. Fatalisticamente, però, finge di non sospettare nulla, lasciando correre per il quieto vivere.
Chiaramente deluso e stanco della sua vita di routine, sembra trovare sollievo solo nelle (innocenti) attenzioni verso Birdy, acerba pianista dilettante che ricorda da vicino la kubrickiana Lolita.
Ad accendere la fantasia di Crane, oltre alla giovane pianista, è un losco uomo d'affari, Craighton Tolliver, un truffatore piovuto da non si da dove, il quale lo invita (come peraltro ha già fatto con "Big Dave", senza successo) a partecipare ad un nuovo tipo di business: il lancio di una catena di moderne tintorie dotate di lavaggio a secco. Il pittoresco figuro, ad ogni buon conto, sarà pronto - una volta messo a segno il colpo e ingannati sia Ed che "Big Dave" - a "svaporarsi come i gialli a Nagasaki".
A questo punto inizia il dramma: Crane decide di assecondare i suoi timidi sogni di riscatto, ed accetta di partecipare all'affare delle lavanderie a secco. Per procurarsi i soldi, ricatta "Big Dave" fingendosi un anonimo pronto a denunciarlo per adulterio: "Big Dave" paga ma entra in rovina, perché è costretto a rinunciare ad espandere i suoi affari e deve chiedere all'amante di falsificare i libri contabili. Sospetta di Tolliver, che aveva tentato con lui la stessa truffa con la stessa cifra, lo trova e lo picchia a morte, non prima di aver scoperto il gioco di Crane. Dave organizza un incontro per picchiare (e forse uccidere) anche Crane, ma è Crane ad ucciderlo con un coltellino.
Del delitto viene accusata Doris, che non ha un alibi ed è associata a Dave nella truffa contabile; per pagare l'avvocato appariscente il negozio di barbiere viene pesantemente ipotecato, ma quando sembra che la causa possa avere esito positivo Doris si uccide in prigione: era incinta di "Big Dave". Il fratello diventa alcolista, ed è Crane, rimasto più solo di prima nella vita e nel lavoro, che tiene in piedi il negozio; nel frattempo, inizia ad interessarsi (platonicamente) a Birdy, fino ad accompagnarla in città ad una audizione presso un maestro di piano.
Durante il viaggio di ritorno una ingenua e riconoscente Birdy tenta un approccio sessuale con Crane, l'auto sbanda e finiscono all'ospedale. Al suo risveglio Crane viene accusato di omicidio: non di Birdy, che si è salvata, non di "Big Dave", il cui caso è ormai chiuso, ma di Tolliver, dopo che il suo cadavere viene ripescato assieme alle carte firmate da Crane.
Con il negozio in mano alla banca, stavolta è la casa che viene venduta per pagare lo stesso avvocato per il nuovo processo; ma una scenata in aula del cognato rovina l'arringa e condanna definitivamente Crane alla sedia elettrica.

Image LinkImage Link
Film omaggio al genere noir, ricco di citazioni interne, L'uomo che non c'era è stato girato dai Coen originariamente a colori, e poi portato al bianco e nero. Lo stile formale del film richiama quello in voga nell'epoca in cui la vicenda è ambientata, ovvero tra la fine degli anni quaranta e l'inizio dei cinquanta, quando l'immediato dopoguerra portava con sé i germogli del boom economico. La resa finale delle pellicola, presentata sullo schermo in un algido bianco e nero, è stata ottenuta ricorrendo a particolari tecniche di desaturazione. Inconsueti angoli di luce - a volte abbaglianti, a volte crepuscolari - uniti a intensi effetti flou e ad un ripetuto uso dello slow motion contribuiscono poi a creare sullo schermo un clima particolarmente cupo e carico di tensione.
Sostenuto da una colonna sonora costituita prevalentemente da musiche per pianoforte (il leitmotiv è dato dalla Mondscheinsonate di Beethoven) e da una sceneggiatura tesa a delinare in ogni sfumatura tutti i personaggi, il film è ambientato a Santa Rosa, una cittadina di provincia della California, nell'epoca in cui il sogno americano andava poco a poco sostituendosi agli orrori della guerra da poco terminata. La location non è forse casuale: a Santa Rosa è ambientato infatti il film L'ombra del dubbio, girato nel 1943 da Alfred Hitchcock.
Di rilievo, nell'economia del film, è la figura dell'avvocato Riedenschneider, difensore di Doris, interpretato da Tony Shalhoub. Tronfio e pasticcione, costui cita ad un certo punto (in maniera scientificamente poco corretta) il principio di indeterminazione di Heisenberg ("Più si guarda un fenomeno da vicino attentamente - medita, convinto di rimescolare le carte processuali - e meno ci si capisce").
Il finale della pellicola non lascia vie di uscita per alcuno dei protagonisti ("Il tempo rallenta prima di un incidente, e così ebbi il tempo di pensare ...", riflette amaramente il protagonista). All'uomo che pensava molto ma parlava poco, nell'ultima sequenza - con le immagini che dissolvono in maniera abbacinante in bianco (fatto curioso per un film nero fino in fondo) - resta il tempo per un'ultima considerazione: "Non ho paura di partire. Forse le cose che non capisco, lì saranno più chiare".

Image LinkImage Link
Visit the YouTube link: YouTube Link

Image LinkImage Link
Image Link

Image LinkImage Link
[cita=Avinaptic][ Info sul file ]

Nome: The Man Who Wasn't There[DVDrip XviD iTA MP3 ENG MP3].avi
Data: 29/09/2008 00:16:36
Dimensione: 735,434,752 bytes (701.365 MB)

[ Info generiche ]

Durata: 01:51:10 (6670.04 s)
Tipo di contenitore: AVI OpenDML
Streams totali: 3
Tipo stream n. 0: video
Tipo stream n. 1: audio
Tipo stream n. 2: audio
Audio streams: 2
ISFT: VirtualDubMod 1.5.10.2 (build 2540/release)
JUNK: VirtualDubMod build 2540/release

[ Dati rilevanti ]

Risoluzione: 576 x 304
Larghezza: multipla di 32
Altezza: multipla di 16
DRF medio: 2.943137
Deviazione standard: 0.565980
Media pesata dev. std.: 0.463449

[ Traccia video ]

FourCC: xvid/XVID
Risoluzione: 576 x 304
Frame aspect ratio: 36:19 = 1.894736
Pixel aspect ratio: 1:1 = 1
Display aspect ratio: 36:19 = 1.894736
Framerate: 25 fps
Frames totali: 166751
Stream size: 556,948,373 bytes
Bitrate: 668.000039 kbps
Qf: 0.152595
Key frames: 1189 (0; 250; 500; 750; 1000; ... 166711)
Null frames: 0
Min key int: 1
Max key int: 251
Key int medio: 140.244743
Ritardo: 0 ms

[ Traccia audio n. 1 ]

Audio tag: 0x55 (MP3)
Bitrate (contenitore): 102.16 kbps VBR
Canali (contenitore): 2
Frequenza (contenitore): 44100 Hz
Chunks: 255246
Stream size: 85,144,843 bytes
Preload: 522 ms
Max A/V diff: 1028 ms
Tipo: MPEG-1 Layer III
Encoder: LAME4.0a
MPEG frames: 255246
Durata: 01:51:08 (6667.650612 s)
Bitrate (bitstream): 102.158733 kbps VBR
Chunk-aligned: Sì
Emphasis: none
Mode: joint stereo
Ritardo: 0 ms

[ Traccia audio n. 2 ]

Audio tag: 0x55 (MP3)
Bitrate (contenitore): 91.784 kbps VBR
Canali (contenitore): 2
Frequenza (contenitore): 44100 Hz
Chunks: 255246
Stream size: 76,498,247 bytes
Preload: 522 ms
Max A/V diff: 1028 ms
Tipo: MPEG-1 Layer III
Encoder: LAME4.0a
MPEG frames: 255246
Durata: 01:51:08 (6667.650612 s)
Bitrate (bitstream): 91.784349 kbps VBR
Chunk-aligned: Sì
Emphasis: none
Mode: joint stereo
Ritardo: 0 ms

[ Info sulla codifica MPEG4 ]

User data: XviD0040
Packed bitstream: No
QPel: No
GMC: No
Interlaced: No
Aspect ratio: Square pixels
Quant type: MPEG custom (*)
Custom intra quant matrix:
8 14 20 28 38 45 56 65
14 20 26 37 44 56 64 70
20 26 36 43 55 64 70 75
28 37 43 54 63 70 76 79
38 44 55 63 70 77 80 83
45 56 64 70 77 81 84 88
56 64 70 76 80 84 89 95
65 70 75 79 83 88 95 102
Custom inter quant matrix:
18 19 20 22 24 26 28 30
19 20 22 24 26 28 30 34
20 22 24 26 29 30 34 40
22 24 26 30 32 36 44 50
24 26 29 32 38 48 55 60
26 28 30 36 48 58 74 80
28 30 34 44 55 74 92 104
30 34 40 50 60 80 104 128
Frames totali: 166751
Drop/delay frames: 0
Frames corrotti: 0

I-VOPs: 1189 ( 0.713 %)
P-VOPs: 58892 ( 35.317 %) #########
B-VOPs: 106665 ( 63.967 %) ################
S-VOPs: 0 ( 0.000 %)
N-VOPs: 5 ( 0.003 %)

Max consecutive B-VOPs: 2
1 consec: 8609 ( 14.937 %) ####
2 consec: 49028 ( 85.063 %) #####################

[ Analisi DRF ]

DRF medio: 3.793980
Deviazione standard: 3.836918
DRF max: 28

DRF<2: 0 ( 0.000 %)
DRF=2: 30203 ( 18.113 %) #####
DRF=3: 107388 ( 64.402 %) ################
DRF=4: 21165 ( 12.693 %) ###
DRF=5: 0 ( 0.000 %)
DRF=6: 0 ( 0.000 %)
DRF=7: 0 ( 0.000 %)
DRF=8: 0 ( 0.000 %)
DRF=9: 0 ( 0.000 %)
DRF>9: 7990 ( 4.792 %) #

I-VOPs DRF medio: 2.692178
I-VOPs deviazione std.: 2.999206
I-VOPs DRF max: 28


P-VOPs DRF medio: 3.431892
P-VOPs deviazione std.: 3.901572
P-VOPs DRF max: 28

B-VOPs DRF medio: 4.006178
B-VOPs deviazione std.: 3.791911
B-VOPs DRF max: 21

[ Analisi DRF (corretta) ]

Inizio titoli di coda: 01:45:49 (6348.68 s) - frames ignorati: 8034

DRF medio: 2.943137
Deviazione standard: 0.565980
DRF max: 4

DRF<2: 0 ( 0.000 %)
DRF=2: 30190 ( 19.022 %) #####
DRF=3: 107360 ( 67.643 %) #################
DRF=4: 21165 ( 13.335 %) ###
DRF>4: 0 ( 0.000 %)

I-VOPs DRF medio: 2.191341
I-VOPs deviazione std.: 0.393357
I-VOPs DRF max: 3

P-VOPs DRF medio: 2.550315
P-VOPs deviazione std.: 0.627800
P-VOPs DRF max: 4

B-VOPs DRF medio: 3.167904
B-VOPs deviazione std.: 0.373781
B-VOPs DRF max: 4

[ Profile compliancy ]

Profilo da testare: MTK PAL 6000
Risoluzione: Ok
Framerate: Ok
Min buffer fill: 81%

Rapporto generato da AVInaptic (18-11-2007) in data 29 set 2008, h 21:55:39[/cita]


Image Link
Image LinkImage Link: Image LinkImage Link
Image Link
Image LinkImage Link: Orari di seed e banda disponibile: 15/20 KB/s fino ai primi completi.
Image Link
Image LinkImage Link: Image Link - Image Link - Image Link
Image Link
Image LinkImage Link
- Ti piace questa release e vuoi adottarla per garantirne la condivisione anche in futuro, evitando che muoia? Allora clicca qui!
- Vuoi sapere se questa release è stata adottata da qualche Babysitter? Allora clicca qui!
- Non ci sono più seed e hai bisogno di scaricare questa release, ma hai già controllato e non è stata adottata da nessuno? Allora leggi questa guida!


Visit http://www.tntvillage.scambioetico.org/

related torrents

Torrent name

health leech seeds Size
 


comments (0)

Main Menu