Drama

La Giusta Distanza

  • Download 5x Faster
  • Download torrent
  • Direct Download
  • Rate this torrent +  |  -
La Giusta Distanza

Anonymous and Free Direct Download


Torrent info

Name:La Giusta Distanza

Total Size: 699.93 MB

Magnet: Magnet Link

Seeds: 9

Leechers: 5

Stream: Watch Online @ Movie4u

Last Updated: 0000-00-00 00:00:00 (Update Now)

Torrent added: 2009-09-02 08:04:45



VPN For Torrents

Torrent Files List


La Giusta Distanza.avi (Size: 699.93 MB) (Files: 1)

 La Giusta Distanza.avi

699.93 MB
 

Announce URL: http://tracker.tntvillage.scambioetico.org:2710/announce

Torrent description

La Giusta Distanza [XviD - Ita Mp3] [Tntvillage.Scambioetico]

Visit this link: More info on this torrent

Visit this link: All My Torrent

gemini9669

Image Link

Visit the IMDB link: IMDB Link

Visit the YouTube link: YouTube Link

Genre: Dramma

Awards:
7 nominations

Data Uscita: Roma 2007
Riconoscimenti: 7 nominations
Directed by: Carlo Mazzacurati
Sceneggiatura: Doriana Leondeff Carlo Mazzacurati Marco Pettenello Claudio Piersanti
Fotografia: Luca Bigazzi
Cast: Giovanni Capovilla Valentina Lodovini Ahmed Hefiane Giuseppe Battiston Fabrizio Bentivoglio Roberto Abbiati Mirko Artuso Natalino Balasso Fadila Belkebla Raffaella Cabia Fiorin Dario Cantarelli Silvio Comis Amri Amine Abdel Jelil Nicoletta Maragno Ivano Marescotti Roxana Paun Trifan Marina Rocco Stefano Scandaletti
Production: Domenico Procacci
Montaggio: Paolo Cottignola

- Trama -

In un lembo remoto d'Italia alle foci del Po, c'? un piccolo paese: poche case isolate che una gru sembra avere incongruamente deposto in quel paesaggio piatto e desolato. Su questo scenario evanescente si disegna l'incontro tra Hassan e Mara. Lui ? un meccanico tunisino, che con anni di onesto e duro lavoro si ? conquistato stima e rispetto, lei una giovane maestra, che una supplenza ha portato l?, in attesa di partire per il Brasile con un progetto di cooperazione. Giovanni, diciottenne aspirante giornalista, passa molto tempo ad aggiustare una vecchia motocicletta nell'officina di Hassan ed ? qualcosa di pi? che un testimone della storia che nasce tra loro. Una storia che comincia sotto il segno dell'inquietudine, con Hassan che la notte spia Mara nella casa isolata in cui ha preso alloggio, e lei che dopo averlo scacciato intreccia con lui una relazione. Ma Hassan non ? l'unico a essere attratto da Mara. Anche Giovanni, infatti, a suo modo la spia: grazie alla sua abilit? con i computer penetra nella posta elettronica di Mara e legge i messaggi che lei scrive e riceve. E di fronte alla svolta tragica e inaspettata che la vicenda assume, anche Giovanni volter? le spalle ad Hassan. Ma la vita ? pi? contorta e dolorosa di quello che appare...
Review: La giusta distanza
A vent’anni dal suo esordio con “Notti bianche,” con cui si segnal? subito come uno dei registi pi? promettenti dell’epoca (vinse un Ciak doro e un Nastro d’argento), Carlo Mazzacurati ritorna al noir ambientato nel suo Veneto. Una catalogazione di genere che in verit? ? un po’ impropria, “La giusta distanza” ? infatti un film che si potrebbe definire corale sia per la variet? dei protagonisti (il ragazzo giornalista, la giovane insegnante e il meccanico tunisino) che per i diversi registri narrativi adottati (commedia, storia d’amore, thriller-noir).
Come nel recente “La ragazza del Lago” di Andrea Molaioli presentato un mese prima al Festival di Venezia (“La giusta distanza” ? invece presentato a quello di Roma), anche qui lo sfondo della vicenda ? un piccolo paese del Nordest. L’incipit da cui parte Mazzacurati ? quello dello “straniero”: una donna affascinante che attira gli occhi degli uomini e la gelosia delle donne. Il punto di vista sembra essere fin da subito quello di Giovanni, il diciottenne aspirante cronista: non solo il titolo (come la citazione a fine Review chiarisce) ? riferito al suo personaggio, ma ? sua la voce fuori campo che introduce il racconto ed ? lui che dopo poche scene “ruba” la password della casella e-mail alla neovenuta, riuscendo cos? a leggerne tutti i pensieri. Premesse che dovrebbero fare di lui il filtro tra realt? e spettatore (in tal senso il mestiere di giornalista sarebbe emblematico), ma che, proprio quando gli eventi cominciano ad accadere e le trame cominciano ad intrecciarsi, scompare cos? come il suo punto di vista. Emergono invece le emozioni, i pensieri e le situazioni che coinvolgono gli altri due personaggi sovracitati, la maestra e il meccanico. La loro storia d’amore sembra un film a s? stante, troppo calcata sia se si pensa al tempo effettivo dedicatagli che per gli snodi narrativi di cui si compone, soprattutto se messo in relazione alla terza parte del film, quella in cui ritorna in scena il ragazzo dell’inizio e comincia la caccia all’assassino.
E’ chiaro che gli autori volessero realizzare una pellicola che parlasse soprattutto di integrazione sotto pi? aspetti (gli immigrati di seconda generazione, le ronde padane, il pregiudizio latente che aspetta solo di essere sollecitato per uscire fuori) e che i vari tempi del film servano ad affrontare il medesimo argomento su pi? livelli, ma a nuocerne ? la fluidit? e la coerenza.
“La giusta distanza” ? un buon film, i limiti sopra esposti non ne impediscono un apprezzamento, ma dato il soggetto, le ambizioni e la gi? dimostrata in altre occasioni bravura dei realizzatori, sa un po’ di occasione sprecata.

La frase: "La giusta distanza ? quella che un giornalista dovrebbe saper tenere tra s? e la notizia: non troppo lontano da sembrare indifferente, ma nemmeno troppo vicino, perch? l’emozione, a volte, pu? abbagliare".

- Screenshots -

Image Link

Image Link

Image Link

Image Link

Image Link

- Specifications of DivX -

[ Info sul file ]

Nome: La Giusta Distanza.avi
Data: 14/04/2009 09:25:29
Dimensione: 733,931,520 bytes (699.932 MB)

[ Info generiche ]

Durata: 01:46:13 (6372.92 s)
Tipo di contenitore: AVI OpenDML
Streams totali: 2
Tipo stream n. 0: video
Tipo stream n. 1: audio
Audio streams: 1
ISFT: Nandub v1.0rc2
JUNK: Nandub build 1852/release

[ Dati rilevanti ]

Risoluzione: 608 x 256
Larghezza: multipla di 32
Altezza: multipla di 32
DRF medio: 3.629601
Deviazione standard: 1.429809
Media pesata dev. std.: 0.992618

[ Traccia video ]

FourCC: xvid/XVID
Risoluzione: 608 x 256
Frame aspect ratio: 19:8 = 2.375 (~2.35:1)
Pixel aspect ratio: 1:1 = 1
Display aspect ratio: 19:8 = 2.375 (~2.35:1)
Framerate: 25 fps
Frames totali: 159323
Stream size: 625,436,111 bytes
Bitrate: 785.117165 kbps
Qf: 0.201767
Key frames: 1960 (0; 300; 400; 700; 784; ... 159243)
Null frames: 0
Min key int: 1
Max key int: 300
Key int medio: 81.287244
Ritardo: 0 ms

[ Traccia audio ]

Audio tag: 0x55 (MP3)
Bitrate (contenitore): 123.28 kbps VBR
Canali (contenitore): 2
Frequenza (contenitore): 48000 Hz
Chunks: 265538
Stream size: 98,208,360 bytes
Preload: 480 ms
Max A/V diff: 480 ms
Tipo: MPEG-1 Layer III
Encoder: LAME3.96r (Made with BeSweet v1.5b29)
MPEG frames: 265538
Durata: 01:46:13 (6372.912 s)
Bitrate (bitstream): 123.282242 kbps VBR
Chunk-aligned: S?
Emphasis: none
Mode: dual channel
Ritardo: 0 ms

[ Info sulla codifica MPEG4 ]

User data: XviD0041
Packed bitstream: No
QPel: No
GMC: No
Interlaced: No
Aspect ratio: Square pixels
Quant type: H.263
Frames totali: 159323
Drop/delay frames: 0
Frames corrotti: 0

I-VOPs: 1960 ( 1.230 %)
P-VOPs: 56903 ( 35.715 %) #########
B-VOPs: 100460 ( 63.054 %) ################
S-VOPs: 0 ( 0.000 %)
N-VOPs: 0 ( 0.000 %)

Max consecutive B-VOPs: 2
1 consec: 10844 ( 19.485 %) #####
2 consec: 44808 ( 80.515 %) ####################

[ Analisi DRF ]

DRF medio: 3.629601
Deviazione standard: 1.429809
DRF max: 7

DRF=1: 4274 ( 2.683 %) #
DRF=2: 40787 ( 25.600 %) ######
DRF=3: 19612 ( 12.310 %) ###
DRF=4: 66104 ( 41.491 %) ##########
DRF=5: 11323 ( 7.107 %) ##
DRF=6: 7997 ( 5.019 %) #
DRF=7: 9226 ( 5.791 %) #
DRF>7: 0 ( 0.000 %)

I-VOPs DRF medio: 1.727040
I-VOPs deviazione std.: 0.445480
I-VOPs DRF max: 2

P-VOPs DRF medio: 2.329982
P-VOPs deviazione std.: 0.765756
P-VOPs DRF max: 4

B-VOPs DRF medio: 4.402856
B-VOPs deviazione std.: 1.131793
B-VOPs DRF max: 7

[ Profile compliancy ]

Profilo da testare: MTK PAL 6000
Risoluzione: Ok
Framerate: Ok
Min buffer fill: 81%

Visit http://www.tntvillage.scambioetico.org/

related torrents

Torrent name

health leech seeds Size
 


comments (0)

Main Menu