Documentary

La Grande Storia Suoni Dal Silenzio [SatRip XviD Ita Mp3] [Tntvillage Scambioetico]

  • Download 5x Faster
  • Download torrent
  • Direct Download
  • Rate this torrent +  |  -

Torrent info

Name:La Grande Storia Suoni Dal Silenzio [SatRip XviD Ita Mp3] [Tntvillage Scambioetico]

Total Size: 703.44 MB

Magnet: Magnet Link

Seeds: 2

Leechers: 1

Stream: Watch Online @ Movie4u

Last Updated: 2017-03-19 03:55:35 (Update Now)

Torrent added: 2009-09-01 16:08:18



VPN For Torrents

Torrent Files List


La Grande Storia - Suoni dal silenzio.avi (Size: 703.44 MB) (Files: 1)

 La Grande Storia - Suoni dal silenzio.avi

703.44 MB
 

tracker

leech seeds
 

Torrent description

Visit this link: More info on this torrent

Visit this link: All My Torrent


Image Link

Visit this info link: Link Image Link
Visit this info link: Link Image Link


La Grande Storia -
Suoni Dal Silenzio

Image Link

Image Link

Image Link

In occasione della Settimana della Memoria "La Grande Storia" manda in onda un documentario che descrive la vita orribile nei campi di concentramento.
“Che si fa allu infernu? Si martedda”. Parte da questa citazione di Leonardo Sciascia lo speciale di Roberto Olla che Raitre presenta il 27 gennaio per “Il giorno della memoria”. All’inferno si martella e quest’inferno era Auschwitz: una fabbrica della morte costruita da uomini per uccidere altri uomini, per annientare interi popoli. “Suoni dal silenzio” è un laboratorio che Raitre ha aperto per ricostruire la colonna sonora dei film-documento sulla Shoa’. Quei film, infatti, ci sono arrivati muti. Che siano stati girati dai nazisti o dai combat-cameramen alleati al momento della liberazione, nessuno possedeva la tecnologia (o anche la semplice possibilità) di registrare i suoni legati a quei filmati. Così, con la collaborazione di quattro sopravvissuti ad Auschwitz, è cominciato un lavoro di ricostruzione di rumori e suoni. Grazie a Piero Terracina, Nedo Fiano, Ida Marcheria (che parla per la prima volta in televisione) e Salomone Venezia è stato possibile aprire un fronte completamente nuovo non solo sulla memoria ma proprio su una pagina di storia. Lavorare su rumori e suoni ha infatti evocato ricordi mai emersi prima e ha permesso di ricostruire con maggior precisione la vita nel sistema dei lager nazisti.

Image Link

Image Link

Ida Marcheria, ad esempio, ha parlato tra l’altro di ciò che sentiva la notte nel suo blocco, rinchiusa assieme a centinaia di ragazze: denti che digrignavano, bocche che masticavano. Masticavano il nulla, forse sognavano di mangiare, ma resta il fatto che quel suono riempiva le notti di Ida ad Auschwitz. Salomone Venezia ha parlato, tra l’altro, del più allucinante dei suoni da lui uditi: il pianto di un bambino, un neonato di due mesi trovato vivo tra i cadaveri dentro la camera a gas. Un miracolo che, però, ha una spiegazione scientifica (fornita in video dal prof. Marcello Orzalesi, primario di neonatologia all’Ospedale Bambin Gesù di Roma). E la colonna sonora dello sterminio è composta anche da musiche: ogni lager aveva la sua orchestrina di musicisti ebrei. Tra i brani scelti e comandati dai nazisti, assieme a marcette tedesche, c’erano anche motivi molto popolari come Rosamunda e grandi canzoni italiane come Mamma che, raccontano i reduci, commuovevano le ss fino alle lacrime. Questa ricostruzione della colonna sonora e musicale dello sterminio è stata realizzata grazie al contributo di musicisti come Francesco Guccini, Nicola Piovani, Moni Ovadia, Luca Velotti e dei tecnici del suono della Rai. I consulenti storici del programma sono Marcello Pezzetti (del Centro Documentazione Ebraica Contemporanea di Milano) e Rossella Veneziano (de “Il Pitigliani” di Roma). Le musiche originali sono di Luca Velotti. Indispensabile è stato il contributo di una grande istituzione americana come l’“Holocaust Museum” di Washington che ha sostenuto e incoraggiato l’operazione. Fondamentali i documenti filmati originali forniti dai grandi “National Archives” degli Stati Uniti e dal museo “Yad Vashem” di Gerusalemme.



Visit this info link: Link Image Link



Dati tecnici del file
========================================
Nome..............: La Grande Storia - Suoni dal silenzio.avi
Dimensione........: 703 MB (or 720,324 KB or 737,611,776 bytes)
Durata............: 00:56:52 (85,311 fr)
Video Codec.......: XviD
Video Bitrate.....: 1597 kb/s
Risoluzione.......: 512x368 (1.39:1) [=32:23]
FPS (Frames/sec)..: 25.000
QF (Frame quality): 0.339 bits/pixel
Audio Codec.......: 0x0055(MP3) ID'd as MPEG-1 Layer 3
Audio Bitrate.....: 128 kb/s (64/ch, stereo) CBR
Freq Audio........: 48000 Hz


- Note -
UPLOAD 24h/24h 15 Kbs
L'EXPORT sarà effettuato successivamente

Image Link

Image Link

related torrents

Torrent name

health leech seeds Size
 


comments (0)

Main Menu