Comedy

Avenging Angelo [DivX Ita Mp3][TNTVillage scambioetico org]

  • Download 5x Faster
  • Download torrent
  • Direct Download
  • Rate this torrent +  |  -
Avenging Angelo [DivX Ita Mp3][TNTVillage scambioetico org]

Anonymous and Free Direct Download 300GB+


Torrent info

Name:Avenging Angelo [DivX Ita Mp3][TNTVillage scambioetico org]

Total Size: 594.22 MB

Magnet: Magnet Link

Seeds: 0

Leechers: 0

Stream: Watch Online @ Movie4u

Last Updated: 2014-06-07 17:11:06 (Update Now)

Torrent added: 2009-08-30 23:39:57



VPN For Torrents

Torrent Files List


Divx.ITA-Mp3.Avencing.Angelo.by.gemini9669.avi (Size: 594.22 MB) (Files: 1)

 Divx.ITA-Mp3.Avencing.Angelo.by.gemini9669.avi

594.22 MB
 

Announce URL:

Torrent description

Genere: Action | Comedy | Crime
Durata: 97 min
Regia: Martyn Burke
Sceneggiatura: Will Aldis Will Aldis Steve Mackall
Fotografia: Ousama Rawi
Cast: Sylvester Stallone Madeleine Stowe Anthony Quinn Raoul Bova Harry Van Gorkum Billy Gardell George Touliatos Angelo Celeste Ezra Perlman Carin Moffat John Gilbert Dawn Greenhalgh Angelo Tsarouchas Nancy Beatty Lori Anne Alter Kristina Nicoll Gino Marrocco Francesco Zimone Brandon Carrera Sandra Biondi Gema Zamprogna Olivia Palenstein Katie Evans Julie Jones Curtis Sullivan Laird Mackintosh Luciana Calvet Kevin Law Jeremy Nasmith Luke Scheuer Barbara Szablowski Jeannette Zingg Ola Sturik Boyd Banks Sharon Heldt Joan Giammarco Lynn MacKenzie Ben E. Nason Elisa Tibollo Chris Astoyan John MacDonald Polli Magaro
Produzione: Tarak Ben Ammar
Colonna Sonora: Jon Bon Jovi Bill Conti
Montaggio: David Codron
Trama:
Un boss della mafia Italo-Americana viene ucciso. La sua guardia del corpo (Stallone) dovrà proteggere la figlia dai killer del padre. Tra mille peripezie, nascerà anche l'amore tra i due.
Recensione: Avenging Angelo
Quando il vecchio Angelo Allieghieri (Anthony Quinn - La Strada) viene ammazzato dalla mafia italo-americana, la sua guardia del corpo, e amico fidato Frankie Delano (Sylvester Stallone - D-Tox) non è con lui. Ferito e dolorante, Frankie obbedisce agli ultimi voleri del suo boss: far sapere a Jennifer (Madeleine Stowe - Impostor), cresciuta per precauzione con una famiglia adottiva, chi erano i suoi veri genitori. La notizia sconvolge la vita della donna, già provata da un matrimonio infelice e da una vita mediocre, fatta di incontri presso il circolo cittadino delle signore e folli acquisti di scarpe costosissime. In questa già tanto ingarbugliata situazione, in cui si moltiplicano a dismisura i sicari che cercano di ucciderla e gli isterismi di vario tipo, ecco che arriva il bel Marcello Della Rosa (Raoul Bova - Palermo-Milano solo andata), scrittore italiano, idolo di tutte le signore del circolo e soprattutto di Jennifer. La storia si intrica, fra malintesi e incomprensioni fino al tanto sospirato lieto fine.

Potrei iniziare la critica dicendo che un film in cui recitano Sly e Bova insieme e in cui un altro attore (Anthony Quinn) è morto ormai da più di una anno è tutto un programma! Invece voglio essere buona. Bova ha una particina importante ai fini della storia, ma molto ridotta relativamente alle apparizioni sullo schermo. La sua recitazione è quella di sempre, non troppo entusiasmante, ma in compenso è proprio un gran bel vedere! A proposito di splendidi sessantenni, o quasi, parliamo invece di Stallone. In gran forma, l'attore americano più conosciuto in Italia (secondo gli ultimi sondaggi del settore) si cimenta in un ruolo quasi comico, in cui anche se non smette del tutto gli abiti del duro dal cuore tenero, sembra davvero a suo agio.
Non mancano citazioni dei suoi precedenti successi, come quando si ricuce da solo una ferita (lo aveva già fatto in Rambo), ma la cosa sinceramente non guasta più di tanto. La pellicola scorre in modo piacevole, a tratti divertente, anche se spesso alcune battute si potevano evitare. Bravissima la Stowe, oltre che bellissima, che recita con molta credibilità la parte della protagonista, sempre un pò fra le nuvole e sempre un pò esaurita.
Per ciò che concerne le musiche mi sono sembrate davvero simpatiche e azzeccate: un misto fra un jingle e la musichetta che di solito accompagna le comiche. Credo che la pellicola otterrà un discreto successo sia per la presenza dei due attori principali, sia perché esce in un periodo di vacanza, in cui il pubblico è più disposto a seguire storie poco impegnative.
Parafrasando l'ultimo dialogo del film, posso dire: "in fondo è sempre meglio vivere che guardare."
A buon intenditor poche parole!

Teresa Lavanga

related torrents

Torrent name

health leech seeds Size
 


comments (0)

Main Menu