Asian

(Takashi Miike)Fudoh The New Generation[XviD Jap Mp3 Sub Ita][Tntvillage scambioetico org]

  • Download 5x Faster
  • Download torrent
  • Direct Download
  • Rate this torrent +  |  -

Torrent info

Name:(Takashi Miike)Fudoh The New Generation[XviD Jap Mp3 Sub Ita][Tntvillage scambioetico org]

Total Size: 699.96 MB

Magnet: Magnet Link

Seeds: 4

Leechers: 0

Stream: Watch Online @ Movie4u

Last Updated: 2016-02-03 16:03:43 (Update Now)

Torrent added: 2009-08-30 16:29:39



VPN For Torrents

Torrent Files List


Fudoh - The new generation.avi (Size: 699.96 MB) (Files: 1)

 Fudoh - The new generation.avi

699.96 MB
 

tracker

leech seeds
 

Torrent description

SCHEDA DEL FILM

Titolo: Fudoh: The new generation
Titolo originale: Gokudô sengokushi: Fudô
Nazionalità: Giappone
Anno: 1996
Genere: Azione, Yakuza
Regia: Takashi Miike
Produzione: Yoshinori Chiba, Toshiki Kimura
Distribuzione: Excellent Film, GAGA Communications

Trama
La famiglia Fudo e gli Yasha sono due clan alleati appartenenti alla yakuza.Tra i due gruppi, però, scoppia una faida causata dal figlio maggiore dei Fudo, Ryu, per interrompere la quale il padre è chiamato ad uccidere il ragazzo. Ancora bambino, Riki assiste accidentalmente alla scena dell'uccisione del fratello maggiore. Dieci anni dopo, i mandanti della morte di Ryu cominciano a morire uno ad uno in maniera violenta. Dietro a questi assassinii misteriosi c'è proprio la mano di Riki, ora studente modello di un istituto superiore, il quale con la propria organizzazione criminale, composta da un gigante sterminatore, feroci bambini killer, un ermafrodito che spara dardi dalla vagina, sta portando a termine la propria vendetta.

Recensione
Non è semplice descrivere o classificare le peculiarità del cinema di Takashi Miike, eclettico regista giapponese, così come non lo è inserire "Fudoh: the new generation" e gli altri suoi film in un unico genere. Probabilmente è proprio questa una delle sue principali caratteristiche: integrare generi, tematiche e stili a volte completamente diversi in un unico film. Dire "integrare" è diverso rispetto a "mescolare": ogni singolo elemento ha difatti una propria funzione specifica e svolge un'azione sinergica per il risultato finale. Nella sterminata produzione del cineasta orientale spiccano per notorietà le pellicole "Ichi the killer", "Audition", "Visitor Q" e "Dead or Alive"; se però si vuole comprendere appieno il Miike-pensiero è necessario andare oltre questi quattro capolavori, rivolgendosi ad una più che prolifica filmografia, costituita da una settantina di film fino ad oggi in quindici anni di carriera.
Cercare di vederli tutti è comunque una sfida persa in partenza. Alcuni esistono solo in VHS, altri non sono mai stati né importati né sottotitolati in inglese (sorvoliamo sull'italiano): probabilmente è possibile per lo sperduto cinefilo occidentale vederne solo la metà (a tale proposito, per chi volesse approfondire la storia, le tematiche e la filmografia di Miike è consigliata la lettura di "Agitator", di Tom Mes). Tra questi film di "seconda fascia" (unicamente dal punto di vista dell'audience) si colloca "Fudoh: the new generation". Per darne un'inquadramento cronologico, il film è girato nel 1996: la prima pellicola di Miike dedicata al mercato cinematografico ("Shinjuku Triad Society", altra perla di cui si consiglia la visione) era uscita solo l'anno precedente a conclusione di un periodo formativo iniziato nel 1991 in cui il giovane Takashi aveva diretto diverse pellicole per il mercato del V-cinema giapponese (termine con il quale sono indicati i prodotti destinati direttamente al mercato dell'home-video) ed alcuni film per la tv. Le opere della gavetta di Miike sono praticamente impossibili da reperire ma sembra non siano di un livello eccelso. "Fudoh, è una pellicola fondamentale nella filmografia del regista: per la prima volta, Miike introduce quegli elementi non- sense e surreali che lo renderanno famoso; inoltre, questo è stato il primo lavoro ad essere esportato in occidente. La "maschera" del film è uno yakuza movie in cui due organizzazioni si contendono il controllo di una piccola isola del Giappone: uno sgarro da parte di un intraprendente membro di una delle due fazioni è il pretesto per una sanguinosa lotta tra le medesime.
Ad uno dei due clan appartiene il giovane protagonista Riki Fudoh; la banda rivale è invece comandata da Noma, interpretato da Riki Takeuchi, già protagonista di molti yakuza movie nipponici che inizia qui la sua collaborazione con Miike (lo ritroveremo nella trilogia di "Dead or Alive"). Sotto la maschera di yakuza movie (il regista ama sviare lo spettatore presentando i suoi film in un modo e proseguendoli in un altro), il tema principale è uno dei più cari ed autobiografici di Miike, ovvero il drammatico passaggio dalla spensierata adolescenza al mondo degli adulti. Alcuni suoi lavori (come i due bellissimi "Young Thugs") hanno proprio questo tema come elemento principale; altri, come i quattro citati all'inizio, lo trattano più o meno marginalmente. Ed è proprio il protagonista Riki Fudoh a compiere questo salto in maniera estremamente traumatica; il suo dramma nasce all'interno della famiglia, ed avrà come conseguenza proprio la disgregazione del nucleo familiare. E' questa un'altra tematica tipica di Miike: quando viene perturbata l'armonia e la compattezza di un gruppo (familiare o sociale che sia), questo e destinato pian piano a sfaldarsi fino ad arrivare inevitabilmente alla propria distruzione. Ad eccezione di "Visitor Q", in cui la figura di un elemento esterno (il visitatore) è invece necessaria per ricostituire gli equilibri del nucleo familiare, il regista nipponico rispetta sempre questo dogma in tutte le sue opere. Descritto cosi, "Fudoh: the new generation" sembrerebbe un film estremamente drammatico e triste, ma per fortuna Miike non si prende mai troppo sul serio: l'ironia e l'esagerazione sono le sue armi preferite, utilizzate per diversi scopi a seconda delle circostanze: possono sdrammatizzare alcune situazioni tragiche oppure enfatizzarle. Altre volte, invece, sono solo funzionali al semplice intrattenimento. Ed ecco quindi che vediamo bambini addestrati come guerriglieri di Al Qaeda, dardi killer sparati da improbabili parti del corpo, litri di sangue gratuiti e molte altre scene profondamente assurde e per ciò stesso divertenti. C'è anche qualche peccatuccio di gioventù, come un paio di risse alla Bud Spencer di troppo ed avvenenti supplenti di scuola presenti solo nei film di Pierino: si tratta comunque di pecche sopportabili che non influenzano troppo il risultato finale.
Intrattenimento, contenuti, violenza, esagerazione, ironia... Cosa volere di più?

Curiosità
- Il finale di Hostel: Part II, diretto nel 2007 da Eli Roth, in cui un gruppo di bambini gioca a calcio usando come palla la testa mozzata di una ragazza, è un riferimento a un'analoga sequenza presente in Fudoh: The New Generation: quella in cui un gruppo di bambini gioca a calcio con la testa mozzata di un professore ucciso dalla gang di Riki.
- In The Girls Rebel Force of Competitive Swimmers, diretto da Kôji Kawano nel 2007, la protagonista improvvisamente emette dei raggi laser dalla propria vagina. Ciò è un riferimento alla scena in cui Mika usa la sua vagina come cerbottana.
- Premi: 1998 - Fantasporto (miglior film, International Fantasy Film Special Jury Award)


SCHEDA TECNICA DEL XVID

[ Info sul file ]

Nome: Fudoh - The new generation.avi
Data: 16/08/2009 15:50:21
Dimensione: 733,956,096 bytes (699.955 MB)

[ Info generiche ]

Durata: 01:38:56 (5935.730946 s)
Tipo di contenitore: AVI OpenDML
Streams totali: 2
Tipo stream n. 0: video
Tipo stream n. 1: audio
Audio streams: 1
ISFT: VirtualDubMod 1.5.10.2 (build 2542/release)
JUNK: VirtualDubMod build 2542/release

[ Dati rilevanti ]

Risoluzione: 576 x 432
Larghezza: multipla di 32
Altezza: multipla di 16

[ Traccia video ]

FourCC: xvid/XVID
Risoluzione: 576 x 432
Frame aspect ratio: 4:3 = 1.333333
Pixel aspect ratio: 1:1 = 1
Display aspect ratio: 4:3 = 1.333333
Framerate: 23.975985 fps
Frames totali: 142315
Stream size: 606,903,688 bytes
Bitrate: 817.966573 kbps
Qf: 0.137104
Key frames: 1029 (0; 300; 600; 707; 877; ... 142161)
Null frames: 0
Min key int: 1
Max key int: 300
Key int medio: 138.304178
Ritardo: 0 ms

[ Traccia audio ]

Audio tag: 0x55 (MP3)
Bitrate (contenitore): 158.48 kbps VBR
Canali (contenitore): 2
Frequenza (contenitore): 48000 Hz
Chunks: 247319
Stream size: 117,583,488 bytes
Preload: 504 ms
Max A/V diff: 524 ms
Tipo: MPEG-1 Layer III
Encoder: LAME3.92
Chunk-aligned: Sì
Emphasis: none
Mode: joint stereo
Ritardo: 0 ms

[ Info sulla codifica MPEG4 ]

User data: DivX503b1393p
User data: XviD0046
Packed bitstream: Sì
QPel: No
GMC: No
Interlaced: No
Aspect ratio: Square pixels
Quant type: H.263

[ Profile compliancy ]

Profilo da testare: MTK PAL 6000
Risoluzione: Ok
Framerate: 23.975985 <> 25
Avvertenza: Se vuoi un rapporto più completo e preciso clicca su "Analisi DRF"

related torrents

Torrent name

health leech seeds Size
 


comments (0)

Main Menu