Animation

[Xvid ITA AC3 Eng Mp3 Sub Ita Eng]A scanner darkly Un oscuro scrutare[TNTVillage org]

  • Download 5x Faster
  • Download torrent
  • Direct Download
  • Rate this torrent +  |  -

Torrent info

Name:[Xvid ITA AC3 Eng Mp3 Sub Ita Eng]A scanner darkly Un oscuro scrutare[TNTVillage org]

Total Size: 1.46 GB

Magnet: Magnet Link

Seeds: 2

Leechers: 1

Stream: Watch Online @ Movie4u

Last Updated: 2016-08-03 03:56:08 (Update Now)

Torrent added: 2009-08-30 16:23:17



VPN For Torrents

Torrent Files List


A Scanner Darkly - Un oscuro scrutare (Size: 1.46 GB) (Files: 6)

 A Scanner Darkly - Un oscuro scrutare

  subs.Italian_non_udenti.srt

121.03 KB

  subs.English.srt

114.38 KB

  subs.English_learning.srt

120.54 KB

  subs.Italian.Forced.srt

2.77 KB

  subs.Italian.srt

115.20 KB

 A Scanner Darkly - Un oscuro scrutare.avi

1.46 GB
 

tracker

leech seeds
 

Torrent description

http://www.tntvillage.org/index.php?act=showrelease&id=123382

A scanner darkly – Un oscuro scrutare

Genere: Animation / Crime / Drama / Mystery / Sci-Fi / Thriller
Data Uscita: Cannes 2006
Valutazione: 7 (25 voti)
Durata: 100 min
Riconoscimenti: 1 win & 6 nominations
Regia: Richard Linklater
Sceneggiatura: Philip K. Dick Richard Linklater
Fotografia: Shane F. Kelly
Cast: Rory Cochrane Robert Downey Jr. Mitch Baker Keanu Reeves Sean Allen Cliff Haby Steven Chester Prince Winona Ryder Natasha Valdez Mark Turner Woody Harrelson Chamblee Ferguson Angela Rawna Eliza Stevens Sarah Menchaca Melody Chase Leif Anders Turk Pipkin Alex Jones Lisa Marie Newmyer Wilbur Penn Ken Webster Hugo Perez Rommel Sulit Dameon Clarke Christopher Ryan Leila Plummer Jason Douglas Marco Perella Jack Cruz
Produzione: George Clooney
Colonna Sonora: Graham Reynolds
Montaggio: Sandra Adair
Trama:
La storia è ambientata in un futuro prossimo venturo, in California dove improvvisamente dilaga il consumo di una nuova droga, la Sostanza D. Fred è un agente della Narcotici che si infiltra nel giro dei consumatori per risalire a Bob Arctor, ritenuto dalle autorità il principale spacciatore della città. Fred indossa una speciale tuta che gli dà un'identità completamente nuova e distorta per mimetizzarsi in un gruppo di tossici, ma l'effetto combinato del dispositivo mimetico con l'uso prolungato della Sostanza D avrà un effetto collaterale imprevisto, portando ad un esito delle indagini che sarà devastante per la sua psiche...
Recensione: A scanner darkly – Un oscuro scrutare
"A Scanner Darkly", di Richard Linklater, presentato al Festival di Cannes 2006 e tra i film evento della Festa del cinema di Roma, è tratto dal romanzo omonimo di Philip K. Dick.
Ambientato in California, nella contea di Orange, in un futuro prossimo non troppo lontano, è la storia di Bob Arctor, agente della narcotici di Los Angeles che, infiltratosi tra i tossici alla ricerca della misteriosa e devastante sostanza M (come Morte), diventa a sua volta drogato. Le sue giornate si dividono tra conversazioni assurde e sconclusionate con gli amici tossicodipendenti, Jim Barris (Robert Downey Jr.), Ernie Luckman (Woody Harrelson), Donna Hawthorne (Winona Ryder) e Charles Freck (Rory Cochrane) e il controllo delle registrazioni effettuate per conto della polizia.
Il suoi doppio ruolo, insieme agli effetti che la droga ha sul suo cervello, portano Arctor a perdere progressivamente contatto con la realtà.
"A Scanner darkly" è un film molto complesso sia dal punto di vista tecnico che da quello contenutistico, difficile da seguire e l'amarissimo finale arriva in modo troppo affrettato, lasciando disorientati e confusi. Ma stremati all'uscita della proiezione si continua a riflettere su quanto appena visto.
Per quanto riguarda la tecnica il film è girato interamente in rotoscoping, una tecnica già utilizzata da Linklater in "Waking Life", che consiste nel girare il film in modo tradizionale e ridisegnarlo sulla pellicola in un secondo tempo. Il risultato è un lungometraggio che resta sospeso tra film tradizionale e animazione, creando un effetto straniante, dove i disegni ricalcano la realtà delle scene effettivamente girate. Questa scelta non rappresenta solo un vezzo estetico, perché grazie a questo espediente il regista, non solo riesce a rendere al meglio oggetti futuristici, come la tuta disindividuante, o le allucinazioni dei tossici, ma riproduce molto bene anche la visione dei drogati, così poco precisa, quasi liquida.
La storia è, in definitiva, il resoconto di un'identità perduta. Già dal nome del protagonista, che rievoca la parola attore, si capisce come il personaggio interpretato da Keanu Reeves, credendo di recitare una parte, in realtà perde contatto con la sua vera personalità, per diventare un tutt'uno con la sua identità fittizia.
Tutto è raccontato attraverso dialoghi sconclusionati, filosofici, verbosi, paranoici che rendono in maniera eccellente il mondo dei tossici che Philip K. Dick conosceva personalmente, ma a lungo andare rendono la visione pesante e statica.

La curiosità: Nei romanzi di Dick questo alienamento da se stessi è tipico, come il clima di paranoia e oppressione.

La frase: "M come Morte... M come Mancanza, dove tutti abbandonano tutti".

related torrents

Torrent name

health leech seeds Size
 


comments (0)

Main Menu