Thriller

La porta sul buio Dario Argento

  • Download 5x Faster
  • Download torrent
  • Direct Download
  • Rate this torrent +  |  -
La porta sul buio Dario Argento

Download FREE And Anonymously


Torrent info

Name:La porta sul buio Dario Argento

Total Size: 2.71 GB

Magnet: Magnet Link

Seeds: 0

Leechers: 0

Stream: Watch Full Movie @ Movie4u

Last Updated: 0000-00-00 00:00:00 (Update Now)

Torrent added: 2009-08-29 22:28:30



VPN For Torrents

Torrent Files List


1 - Il vicino di casa.avi (Size: 2.71 GB) (Files: 4)

 1 - Il vicino di casa.avi

694.18 MB

 2 - Il tram.avi

694.41 MB

 3 - Testimone oculare.avi

694.52 MB

 4 - La bambola.avi

694.62 MB
 

Announce URL:

Torrent description

"Questo che state per vedere è il primo dei quattro film che ho realizzato per la televisione. Ed è anche il primo incontro tra me e voi, perché fino ad oggi la mia attività si era rivolta esclusivamente al cinema. Quattro film, dunque. Quattro storie molto diverse le une dalle altre, dirette da quattro differenti registi ma tutte percorse da un filo, un'atmosfera comune…e cioè l'angoscia, la paura, l'inquietudine e la divina suspence. Sono dei gialli, ma dei gialli alla maniera nuova: dei gialli diversi. Quanto a 'La porta sul buio', che intitola la serie, vi chiederete cosa vuol significare. Ebbene, vuol dire molte cose: aprire una porta sull'ignoto, su ciò che non conosciamo e che perciò ci inquieta, ci fa paura. Ma per me vuol dire anche altre cose. Può capitare, ed è capitato una volta, anche una sola volta nella vita di una persona, di chiudersi una porta alle spalle e trovarsi in una stanza buia…cercare l'interruttore della luce e non trovarlo…provare ad aprire la porta e non poterlo fare. E dover restare lì, al buio…soli…per sempre. Ebbene, alcuni dei protagonisti delle nostre storie si sono chiusi questa fatale porta alle spalle."

Con questo breve cappello introduttivo, Dario Argento , novello Hitchcock tricolore, presentava al pubblico italiano nel 1973 il primo dei quattro telefilm del brivido della serie 'La porta sul buio': i quattro telefilm, della durata di circa un'ora ciascuno, erano stati commissionati dalla RAI a Dario Argento visto lo strepitoso successo di pubblico riscosso dalle sue prime tre pellicole thrilling (la famosa trilogia degli animali composta da 'L'uccello dalle piume di cristallo', 'Il gatto a nove code' e '4 mosche di velluto grigio'). Argento accettò con entusiasmo la proposta e cercò di trasportare anche in queste storie televisive le sue idee innovative che già sul grande schermo si erano rivelate vincenti (basti pensare alla pletora di film giallo-thriller nati in Italia negli anni '70 sugli stilemi argentiani); ciò però gli fu possibile fino a un certo punto perché se è vero come è vero che i quattro telefilm erano decisamente più tesi, vibranti ed energici di ciò che normalmente si vedeva sugli schermi televisivi in quegli anni è pur vero che Argento dovette scontrarsi spesso con i funzionari della RAI che operarono come una vera e propria commissione censura. Basti pensare che fu impedito ad Argento di far utilizzare come armi agli assassini i coltelli, di qualsiasi grandezza essi fossero, in quanto ritenuti simboli fallici: egli infatti dovette modificare la sceneggiatura dell'episodio 'Il tram' facendo utilizzare all'assassino, al posto del previsto coltello, un ben più sinistro gancio di metallo! E, a pensarci bene, il risultato fu ancora più macabro…ma tant'è! I vertici RAI erano contenti e il pubblico italiano era shockato (esattamente ciò che Argento voleva)…??Dei quattro telefilm, soltanto due furono scritti e diretti da Dario Argento: "Testimone oculare", iniziato da Roberto Pariante e poi portato a termine da Argento stesso (che però non lo firmò) e "Il tram", diretto con lo pseudonimo Sirio Bernadotte. A proposito de "Il tram", è interessante e curioso rilevare che quest'episodio era stato inizialmente concepito all'interno del primo film di Argento (L'uccello dalle piume di cristallo) ma era stato poi eliminato dalla sceneggiatura finale in quanto ritenuto troppo lungo e dannoso per il ritmo del film.?I restanti due episodi, ovvero 'Il vicino di casa' e 'La bambola', furono invece scritti e diretti rispettivamente da Luigi Cozzi e Mario Foglietti.?Il team era già affiatato, collaudato e vincente in quanto in "4 mosche di velluto grigio" Roberto Pariante era stato aiuto regista e Luigi Cozzi era stato assistente alla regia nonché co-autore del soggetto insieme a Mario Foglietti ed Argento stesso.??Fondamentale apporto alla riuscita della serie fu anche dato dalle musiche, opera di Giorgio Gaslini, pianista e compositore jazz nonché direttore d'orchestra fortemente voluto da Argento che aveva polemicamente chiuso i rapporti con il maestro Ennio Morricone dopo la realizzazione di '4 mosche di velluto grigio'. I temi jazz proposti da Gaslini si sposarono perfettamente con le idee di Argento, raggiungendo poi lo zenith due anni dopo (con il fondamentale avvento dei Goblin "in corsa") nella colonna sonora di 'Profondo rosso'.?Ma questa è un'altra storia…

related torrents

Torrent name

health leech seeds Size

la porta sul buio

0 0 2.71 GB 0
 


comments (0)

Main Menu

 

script data-cfasync="false" src="//d2ghscazvn398x.cloudfront.net/?cshgd=690275">