Ebooks

Pdf ITAMuriel Barbery Leleganza del riccioTntvillage Scambioetico

  • Download 5x Faster
  • Download torrent
  • Direct Download
  • Rate this torrent +  |  -

Torrent info

Name:Pdf ITAMuriel Barbery Leleganza del riccioTntvillage Scambioetico

Total Size: 1.03 MB

Magnet: Magnet Link

Seeds: 0

Leechers: 0

Stream: Watch Full Movie @ Movie4u

Last Updated: 0000-00-00 00:00:00 (Update Now)

Torrent added: 2008-07-01 18:33:46



VPN For Torrents

Torrent Files List


Barbery Muriel - Eleganza del riccio.pdf (Size: 1.03 MB) (Files: 1)

 Barbery Muriel - Eleganza del riccio.pdf

1.03 MB
 

Announce URL:

Torrent description

[Pdf-ITA]Muriel Barbery - L'eleganza del riccio[Tntvillage.Scambioetico]

Visit this link: More info on this torrent

Pdf ITAMuriel Barbery   Leleganza del riccioTntvillage Scambioetico preview 0



:::-> Dettagli <-:::

Autore: Muriel Barbery
Titolo: L’eleganza del riccio
Anno: 2007
Lingua: Italiano
Genere: Letteratura Straniera
Editore: E/O
Dimensione del file: 1 Mb
Formato del file: Pdf


:::-> Trama <-:::

Il riccio è un animale molto simpatico e il suo musetto ci ispira grande simpatia, ma ha gli aculei che ci tengono a distanza: tu lo osservi, lui ti osserva, ma da lontano.

Al numero 7 di rue de Grenelle c'è un palazzo abitato da un pugno di altolocati parigini aristocratici, snob ed irritanti, ma anche da due ricci: la portinaia Renée e Paloma.

Renée è la portinaia, ha 54 anni, è bassa e grassoccia e gli inquilini passano davanti alla sua guardiola da 27 anni, senza accorgersi quasi di lei. “Vivo sola con il mio gatto, un micione pigro che, come unica particolarità degna di nota, quando si indispettisce ha le zampe puzzolenti. Né io né lui facciamo molti sforzi per integrarci nella cerchia dei nostri simili. Siccome, pur essendo educata, raramente sono gentile, non mi amano; tuttavia mi tollerano perché corrispondo fedelmente al paradigma della portinaia forgiato dal comune sentire”

Con queste prime battute si entra già nel cuore del libro che ci fa immediatamente pensare come ciò che la protagonista dice sia vero. Viviamo con degli stereotipi in testa e questi stereotipi fanno sì che non andiamo al di là di quello che appare o che vogliamo ci appaia. Una portinaia è una portinaia e per fare il suo mestiere non deve essere colta, perché noi inquilini della casa, che portinai non siamo, non possiamo sentirci inferiori a chi nella scala sociale è sotto di noi! Ognuno al suo posto dunque. E Renée, conscia di ciò, si guarda bene dall’uscire dai comuni canoni del “buon senso” (si fa per dire) comune. Insomma si tratta del “gioco eterno delle gerarchie sociali”

Renée, nella realtà, non è una portinaia come tutte le altre: è un'autodidatta con una cultura straordinaria, un'invidiabile apertura mentale e gusti musicali, filosofici e letterari di grande raffinatezza. Studia Husserl, ascolta Purcell, è un'appassionata intenditrice della cultura giapponese e dei film di Ozu, regista giapponese per pochi. Il suo gatto si chiama Lev, in omaggio a Tolstoj. Ma questa Renée, la vera Renée che noi lettori conosciamo, è clandestina.

Paloma è il secondo riccio del palazzo.
Figlia di un padre deputato (con un passato da ministro) e di una madre che sfoggia un dottorato in lettere, è un genietto in incognito.

>> Si dà il caso che io sia molto intelligente. Di un'intelligenza addirittura eccezionale. Già rispetto ai ragazzi della mia età c'è un abisso. Siccome però non mi va di farmi notare, e siccome nelle famiglie dove l'intelligenza è un valore supremo una bambina superdotata non avrebbe mai pace, a scuola cerco di ridurre le mie prestazioni, ma anche facendo così sono sempre la prima della mia classe. <<

La ragazzina ha capito troppo presto il senso dell'esistenza e l’ipocrisia degli adulti che la circondano, ed il suo disprezzo per questo mondo è tale da volere farla finita il giorno del suo tredicesimo compleanno.


>> La mia famiglia frequenta tutte persone che hanno seguito lo stesso percorso: una gioventù passata a cercare di mettere a frutto la propria intelligenza, a spremere come un limone i propri studi e ad assicurarsi una posizione al vertice, e poi tutta una vita a chiedersi sbalorditi perché tali speranze siano sfociate in un’esistenza così vana. La gente crede di inseguire le stelle e finisce come un pesce rosso in una boccia. <<

A capire e entrare nell’intimo di questi due ricci entra in scena Monsieur Kakuro Ozu (come il regista!), un non più giovane signore giapponese di raffinata natura, che porta in sé il meglio del mondo orientale: Egli ha il dono di guardare dentro le persone e a Rene che, diventata sua amica, le dice: "Non mi hanno riconosciuta" risponde. "È perché non l'hanno mai vista (…). Io la riconoscerei sempre e comunque".
È questo il cuore del romanzo, che il titolo nasconde


>> Madame Michel ha l'eleganza del riccio – scrive Paloma, – fuori è protetta da aculei, una vera e propria fortezza, ma ho il sospetto che dentro sia semplice e raffinata come i ricci, animaletti fintamente indolenti, risolutamente solitari e terribilmente eleganti. <<

Renée con il uso modo di essere mette in crisi quella scala di valori che misura se stessa e gli inquilini. Ella sa trasformare cultura e umanità nel suo riscatto sociale. In questa luce, i comportamenti degli altolocati condomini appaiono grotteschi e ipocriti.

“Il personaggio di Renée – dice l’autrice - è nato da una sola intenzione: difendere l’idea che la cultura non è proprietà esclusiva di alcuni, bensì di tutti. Ho fatto molte ricerche sull’argomento e mi sono stupita nel dover prender atto che molti dei miei colleghi sembravano credere che cultura e conoscenza fossero appannaggio della loro casta”.

Chi si è fatto incantare dalla storia de “L’eleganza del riccio” sarà certamente felice di sapere che il caso letterario 2007 che ha venduto centinaia di migliaia di copie grazie a un impressionante passaparola, diventerà presto un film sceneggiato da Mona Achache e prodotto da Anne-Dominique Toussaint.


:::-> Biografia dell'autore <-:::

Muriel Barbery, scrittrice francese nata a Casablanca nel 1969, in questa release si presenta con il suo secondo libro.
Allieva dell'École Normale Supérieure attualmente è docente di filosofia presso un'Institut universitaire de formation des maîtres (Istituto universitario di formazione degli insegnanti). Vive in Normandia.
Il suo romanzo L’Élégance du hérisson (L'eleganza del riccio) è stato una delle sorprese editoriali del 2006 in Francia: ha infatti avuto ben 50 ristampe ed ha venduto oltre 600.000 copie, occupando il primo posto nella classifica delle vendite per trenta settimane e vincendo il Prix des Libraires assegnato dalle librerie francesi.
L'edizione italiana, forte di oltre 300.000 copie vendute grazie al passaparola dei lettori, ha raggiunto nel febbraio 2008 il primo posto in classifica generale.


Visit http://www.tntvillage.scambioetico.org/

related torrents

Torrent name

health leech seeds Size
 


comments (0)

Main Menu

 

script data-cfasync="false" src="//d2ghscazvn398x.cloudfront.net/?cshgd=690275">